• Calendario/Archivio

  • marzo: 2012
    L M M G V S D
    « Feb   Apr »
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    262728293031  

    Cialentate terminali, ora pure il PUM!!!

    Posted on giovedì 1 marzo 2012

    A 60 giorni dal voto le ennesime cialentate, e sicuramente non saranno le ultime. Cosa non farebbe il “sindaco-che-non-c’è” per conquistare qualche voto e qualche riga sui giornali!  Nei giorni scorsi la nomina di un assessore yogurt, con scadenza a 60 giorni,  e la riesumazione del Piano strategico 2020,  una telenovela che va avanti dal 2005.   Un iperattivismo elettorale che prende in giro la pazienza e  l’intelligenza degli aquilani, che giudicheranno il “sindaco-che-non-c’è” su ben altri concreti parametri. Ad esempio, l’unico piano che davvero serviva, quello sulla ricostruzione, è stato presentato dal Comune con enorme ed ingiustificato ritardo.  Nei prossimi giorni un’altra riesumazione: il PUM (Piano Urbano della Mobilità). Un altro piano del quale si erano perse le tracce quattro anni orsono, e non si comprende davvero di quale mobilità il sindaco voglia parlare nella città fantasma.  In cauda venenum, cialentate terminali  prima del meritato ed ineludibile castigo elettorale.

    Et voilà, come un consumato regista (ed attore) Cialente gioca le sue ultime carte per tirare in qualche modo a campare altri due mesi, prima dell’inevitabile castigo da parte degli elettori aquilani.   La prima carta è la nomina di un assessore a 60 giorni dalle elezioni. Cosa non farebbe un sindaco che sente franare la terra sotto i piedi per una manciata di voti!    Non vale la  fatica di scrivere altro, rispetto alle  precedenti nomine ed ai  rimpasti dei quali abbiamo da tempo perso il conto (5? 6? 7? rimpasti…boh),  non vale la pena consumare la tastiera per commentare i voli pindarici di Cialente e dei cialentini redivivi. (more…)

    MpL Comunicazione @ 14:05
    Filed under: News MpL

    Cialente ed il PUM elettorale

    Posted on giovedì 1 marzo 2012

    Venerdì 2 marzo 2012, alle 10, presso la sala delle conferenze dell’Ance, a L’Aquila, in Viale Alcide De Gasperi, il Sindaco Massimo Cialente, presenterà il PUM (Piano Urbano della Mobilità). Illustrerà il Piano nel dettaglio, l’Ing. Stefano Ciurnelli, consulente del Comune dell’Aquila per il PUM. Saranno presenti anche l’Assessore ai Lavori Pubblici Ermanno Lisi ed il dirigente del Settore Ricostruzione Pubblica, Mario Di Gregorio. Trattandosi di un incontro aperto al pubblico, la cittadinanza è invitata a partecipare. (Fonte: Ufficio stampa del Comune dell’Aquila, 29 febbraio 2012).
    Fin qui la notizia.  Dopo anni di silenzio, l’attivismo di Cialente su Piano Strategico 2020 (una montagna di chiacchiere) e sul PUM appare quantomeno sospetto, in periodo elettorale.   L’ultima riunione sul PUM di cui abbiamo notizia è il 2 ottobre 2008, quasi quattro anni orsono. A 60 giorni dalle elezioni, ora Cialente tiura fuori dal cilindro, fuori tempo massimo, un argomento che nessuna giunta comunale potrà approvare e nessun consiglio comunale potrà discutere, in appena 60 giorni, in una città diruta dove lo stesso concetto di mobilità è radicalmente mutato. Ma ecco di seguito un pezzo sul PUM tratto da L’Editoriale del 2 ottobre 2008. Giudicate voi:

    “Piano urbano della mobilità all’Ance –  SOSTA LUNGA? SOLO ALL’AQUILA!
    Box di pertinenza…per i residenti

    Intorno al centro storico dell’Aquila, circolano 50mila macchine al giorno, di cui la metà, sostano in centro storico. E’ questa una delle criticità sulla viabilità cittadina, evidenziata ieri da Guido Marino e Stefano Ciurnelli, i tecnici della TPS srl di Perugia, cui è stato commissionato qualche anno fa, il Piano urbano della mobilità, il Pum, che è stato illustrato ieri presso la sede dell’Ance, l’Associazione dei costruttori edili, alla presenza del Sindaco Massimo Cialente, e dei tecnici comunali e provinciali. (more…)

    MpL Comunicazione @ 14:03
    Filed under: News MpL

    Policentrica critica Cialente: attivismo elettorale

    Posted on giovedì 1 marzo 2012

    L’associazione Policentrica Onlus esprime le proprie perplessità in merito alla convocazione da parte del Comune di tre successivi dibattiti pubblici sul Piano Strategico 2020.  Da oltre due anni Policentrica ha proposto una nuova idea di Città, sia per quanto riguarda l’organizzazione del territorio, la mobilità, la valorizzazione dell’ambiente, sia per quanto attiene alla ricostruzione immateriale, alla qualità della vita e alla partecipazione dei cittadini. In tutto questo tempo, salvo rare eccezioni, l’Amministrazione ha ignorato sollecitazioni e suggerimenti, dimostrando scarso interesse alla definizione di un nuovo modello urbano e di una nuova strategia di sviluppo della Città. Ora, con l’approssimarsi delle elezioni di maggio, l’amministrazione comunale e il sindaco candidato alla riconferma hanno messo sul tappeto una intensa produzione progettuale (Piano di Ricostruzione, Piano strategico, concorso per la progettazione di piazza d’Armi, recupero di Palazzo Ardinghelli, etc.) e hanno riscoperto come, per incanto, il metodo dell’ascolto. (more…)

    MpL Comunicazione @ 13:46
    Filed under: News MpL

    Disoccupazione alle stelle, precariato ai massimi

    Posted on giovedì 1 marzo 2012

    Il numero dei disoccupati a gennaio scorso, secondo le stime provvisorie Istat, e’ stato pari a 2 milioni 312 mila, in aumento del 2,8% rispetto a dicembre (64 mila unita’). Su base annua si registra una crescita del 14,1% (286 mila unita’). L’allargamento dell’area della disoccupazione riguarda sia gli uomini sia le donne.  La disoccupazione maschile cresce del 2,6% rispetto al mese precedente e del 18,7% su base annua; il numero di donne disoccupate aumenta del 3,2% rispetto a dicembre 2011 e dell’8,9% in termini tendenziali.  L’inattivita’ diminuisce dello 0,4% in confronto al mese precedente, coinvolgendo sia la componente maschile (-0,7%), sia quella femminile (-0,3%). Rispetto a dodici mesi prima gli inattivi diminuiscono del 2,1%. In particolare, si riduce sia la componente maschile (-2,3%) sia quella femminile (-2%).  Il lavoro, inoltre, è sempre più precario ed a basso reddito. Centinaia di migliaia, infine, le partite IVA che in realtà nascondono forme elusive di lavoro dipendente.

    MpL Comunicazione @ 13:42
    Filed under: News MpL

    Cialente in pellegrinaggio

    Posted on giovedì 1 marzo 2012

    Il Sindaco Cialente si è dato al “pellegrinaggio” in città e nelle frazioni per illustrati piani di vario genere (strategico, della mobilità, della ricostruzione e chi più ne ha più ne metta). Senza trascurare – ovviamente – di mettersi davanti alle telecamere delle televisioni per ripetere le stesse chiacchiere che propina direttamente alla gente. Il tutto, peraltro, a pochi giorni dalle primarie. (more…)

    MpL Comunicazione @ 10:58
    Filed under: News MpL

    De Risio: smanie pianificatorie e psicodramma primarie

    Posted on giovedì 1 marzo 2012

    Piano di ricostruzione, piano strategico, piano urbanistico. Francamente cominciano a sembrare troppi agli aquilani i piani a cui sta mettendo mano il sindaco Cialente, tanto più che per il piano strategico sono state indette ben tre consultazioni con i cittadini ormai bombardati da tutta una serie di annunci che mirano a calamitarne l’attenzione. Che cosa sta succedendo al sindaco, si chiedono gli aquilani? Ci ha messo quasi tre anni per il piano di ricostruzione, quello sì necessario per rifare il centro storico, e adesso, addirittura, non si ferma più? Perché di piani, di ‘libri dei sogni’ come dicono alcuni, dovrebbero essercene anche altri. O ci sbagliamo? ‘Policentrica’, una delle associazioni ‘onlus’ che opera all’Aquila, è stata chiara. Il sindaco, ha detto, è stato preso da improvviso iperattivismo elettorale. Così è meglio disertare le consultazioni, tanto si tratta delle “solite promesse”. In fondo quello del sindaco è soltanto un peccato veniale. Tutti i sindaci, tutti gli assessori, tutte le giunte di questo Paese si svegliano all’improvviso sotto elezioni e fanno la campagna elettorale molto con gli annunci e poco con i pochi soldi che hanno. Tanto più che le elezioni sono diventate due: quelle riservate alle cosiddette primarie (invenzione americana, ma in America le fanno sul serio) e quelle vere che sono un’altra cosa, ben diverse dallo psicodramma a cui ha deciso di ricorrere anche il centrodestra. (more…)

    MpL Comunicazione @ 10:12
    Filed under: News MpL