• Calendario/Archivio

  • agosto: 2011
    L M M G V S D
    « Lug   Set »
    1234567
    891011121314
    15161718192021
    22232425262728
    293031  

    Borsa festeggia fine Gheddafi

    Posted on lunedì 22 agosto 2011

    La Borsa milanese festeggia la fine del regime di Gheddafi. Il Ftse Mib guadagna il 3,15%. Prevale il segno positivo, con Ansaldo Sts (+6,88%) favorita dagli sviluppi della situazione libica. Tornano gli acquisti sul comparto bancario, in particolare a spingere in rialzo il listino milanese sono Unicredit e Intesa Sanpaolo. Ma il balzo vero lo stanno facendo i petroliferi con Eni che guadagna oltre il 5%. Sull’Eni si era fatta sentire la crisi del paese nordafricano viste le diverse attivit che Eni svolge in Libia, a partire dalla chiusura del gasdotto Greenstrem, attraverso cui passava circa il 10% dei consumi italiani di gas. La produzione di Eni proviene dalla Libia ora pi al sicuro. Non appena Gheddafi sar fuori gioco – si legge su www.corriere.it – la comunit internazionale far tutto il possibile per riavviare la produzione ed naturalmente per questo che Eni sale.

    MpL Comunicazione @ 14:55
    Filed under: News MpL

    Tripoli caduta

    Posted on lunedì 22 agosto 2011

    Tripoli caduta, Gheddafi sarebbe fuggito. Dopo cinque mesi di guerra gli insorti libici hanno lanciato l’assalto finale al regime del raiss. I ribelli sono entrati nella capitale accolti dai festeggiamenti della popolazione – la stessa che festeggiava Gheddafi - e hanno assunto il controllo di Piazza Verde. Il regime di Muammar Gheddafi, al potere da 42 anni, finito. I combattimenti continuano intorno al bunker del dittatore, difeso dal figlio. Gheddafi invece si troverebbe nellisola tunisina di Jerba. E’ quanto riferisce il canale televisivo Al Jazeera nel suo blog in lingua inglese sul sito.

    MpL Comunicazione @ 14:50
    Filed under: News MpL

    Prima casa, torna ICI (mascherata)

    Posted on lunedì 22 agosto 2011

    Non ICI, ma di fatto torna la tassa sulla prima casa. La manovra correttiva ha cancellato l’area di non tassazione sulla prima abitazione. La rendita catastale concorrer a formare il reddito imponibile Irpef. Ci obbligher i proprietari a pagare le tasse sul 20% del valore catastale dellimmobile. Una tassa che colpisce tutti i proprietari di prima casa, ricchi o poveri che siano. Sono a rischio pure le agevolazioni previste per chi abita in affitto. Le novit sono contenute nella clausola di salvaguardia contenuta nella manovra correttiva: dal 2013 si torner a pagare unimposta che varier in funzione della rendita catastale. La riduzione della deduzione per l’abitazione principale sar del 5% nel 2013 e del 20% dal 2014: a regime la tassazione dell’unit abitativa sar su una base imponibile pari al 20% della rendita catastale. Un giro di vite che colpir 24 milioni e 200 mila italiani. La stangata sar diversa a seconda dellubicazione dellimmobile. Non solo ritorner limponibile Irpef, ma andr ad incidere in maniera differente sui cittadini a seconda della collocazione territoriale dellimmobile. Una tassa ingiusta perch pesante soprattutto per le famiglie pi povere perch dovranno pagare di pi (oltre alleventuale mutuo) senza avere in cambio alcuna agevolazione. Alla faccia della progressivit del fisco, prevista dalla Costituzione.

    MpL Comunicazione @ 14:35
    Filed under: News MpL

    Incidente, la Pezzopane ferita

    Posted on lunedì 22 agosto 2011

    Stefania Pezzopane rimasta ferita in un incidente stradale avvenuto lungo via Strinella. Procedeva in direzione questura con una Fiat 500 quando per evitare unauto che marciava in direzione opposta – che pare abbia invaso l’altra corsia - la Pezzopane ha sterzato finendo contro unauto parcheggiata. La Fiat 500 si ribaltata. La Pezzopane stata immediatamente trasportata in ospedale. Le sue condizioni non desterebbero preoccupazioni, ma saranno necessari accertamenti. Traffico interrotto e caos sul luogo dellincidente. Da MpL gli auguri di pronta guarigione.

    MpL Comunicazione @ 11:36
    Filed under: News MpL

    Napolitano, botte per tutti

    Posted on lunedì 22 agosto 2011

    Il Napolitano interventista non si smentisce, e bastona tutti: maggioranza, opposizione ed evasori fiscali. Su questi ultimi, “c’ stata troppo accondiscendenza”. Ma ecco le frasi chiave pronunciate ieri dal Presidente. Sulla maggioranza: Dominata dalla preoccupazione di sostenere la validit del proprio operato, anche attraverso semplificazioni propagandistiche e comparazioni consolatorie su scala europea ha esitato a riconoscere la criticit della nostra situazione e la gravit effettiva delle questioni. Ma l’opposizione non esente da critiche: possibile che ogni criticit della condizione attuale del Paese sia ricondotta a omissione e colpe del governo, della sua guida e della coalizione su cui si regge?. Lungo questa strada non si poteva andare e non si andati molto lontano. (more…)

    MpL Comunicazione @ 09:23
    Filed under: News MpL

    Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Privacy policy

    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com