• Calendario/Archivio

  • agosto: 2011
    L M M G V S D
    « Lug   Set »
    1234567
    891011121314
    15161718192021
    22232425262728
    293031  

    Mazzate sull’Aquila

    Posted on giovedì 18 agosto 2011

    La tredicesima degli aquilani andr in fumo. Non bastava la crisi internazionale, non bastava Tremonti, ora pure la restituzione delle tasse al 100% ci mancava. Una inaccettabile mazzata per i contribuenti aquilani e del cratere sismico, una beffa quella che si profila all’orizzonte. Nella Gazzetta ufficiale numero 190 pubblicata ieri (17 agosto), contenente il testo del decreto della Presidenza del Consiglio dei ministri relativo alla manovra economica e finanziaria del Paese, presente l’incredibile misura: restituzione in un colpo solo di 10 rate delle tasse sospese per tutti i residenti nell’area colpita dal sisma. Un vero salasso. Negli anni successivi, altre 110 rate, e quindi restituzione al 100%

    In tutti i disastri italiani la restituzione delle tasse non versate stata graduale nel tempo e parziale (normalmente il 40%). All’Aquila invece va restituito tutto, in 120 rate, delle quali 10 da versare entro l’anno 2011. La tredicesima gi svanita, L’Aquila non ce la pu fare.

    Vogliamo parit di trattamento: Umbria e Marche, per citare casi recenti, hanno avuto la possibilit di pagare solo il 40% del dovuto, per lalluvione di Alessandria addirittura il 10% del dovuto. Finanche nel lontano 1703 i governanti erano ben pi accorti ed illuminati di adesso: le tasse furono cancellate – e non soltanto sospese – per tutti per ben 10 anni.

    All’Aquila si avvicina il momento della protesta, i cantieri sono fermi, l’economia agonizzante, i giovani non hanno futuro, i commissari sanno solo chiacchierare, l’ora di dire basta.

    E.T.

    MpL Comunicazione @ 20:04
    Filed under: News MpL

    Borse malissimo

    Posted on giovedì 18 agosto 2011

    I mercati vedono nero, nonostante le iniziezioni di fiducia della BCE che sta comprando a mani basse i titoli di Stato italiani e spagnoli (cosa dovremo fare in cambio?). Milano risente dell’andamento negativo delle principali piazze europee penalizzate dal rallentamento dell’economia tedesca e dalle ipotesi di Tobin tax sulle transazioni finanziarie. Vendite su tutti i comparti ma a risentirne sono soprattutto Fiat e le banche con l’indice Ftse Mib che perde il 3,34% e l’All Share che cede il 3,14%. Male anche Madrid (-2,99%). Sugli scambi pesano i timori di rallentamento dell’economia in Europa e negli Stati Uniti, non attutite dal vertice franco-tedesco di marted, con l’ipotesi di una Tobin Tax (tassa sulle transazioni finanziarie) rilanciata dalla Merkel e da Sarkozy. Molti analisti parlano di una nuova recessione alle porte. Del resto se tutti i governi non fanno altro che tassare le famiglie, come fanno a crescere i consumi e quindi l’economia?

    MpL Comunicazione @ 14:55
    Filed under: News MpL

    Casette abusive

    Posted on giovedì 18 agosto 2011

    Le stime sono ballerine, ma le casette completamente abusive sarebbero pi di 800 e meno di 1500. I manufatti abusivi in legno, costruiti nel post terremoto nel solo territorio del Comune dellAquila, sono localizzati nel territorio della citt capoluogo, nella frazione di Paganica e nelle frazioni di Bagno, Monticchio, Preturo e Pianola. Circa 4000/4500 le casette abusive realizzate in tutti i comuni del cratere.

    Nelle scorse settimane Prefettura, Forze dellOrdine e Comune hanno concordato una serie di azioni per monitorare la situazione relative alle casette abusive, realizzati in violazione della delibera comunale numero 57 e che, pertanto, dovrebbero essere demolite. Ma i proprietari non ne hanno alcuna intenzione, anche perch in molti casi le abitano. Un bell’impiccio davvero. Subito dopo il sisma stato consentito di costruire casette in legno; in assenza di controlli, le casette sono spuntate in ogni dove, anche vicino strade ed incroci, sugli usi civici, su terreni abbandonati, su aree bianche. Alle casette abusive vanno aggiunte le 1.050 casette regolari, costruite secondo i dettami stabiliti dalla delibera 57. Volete la nostra opinione? All’Aquila si vota tra breve, e tutto finir con un maxi-condono. All’italiana maniera…

     

    MpL Comunicazione @ 14:52
    Filed under: News MpL

    Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Privacy policy

    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com