• Calendario/Archivio

  • giugno: 2011
    L M M G V S D
    « Mag   Lug »
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    27282930  

    Finmek in liquidazione

    Posted on lunedì 27 giugno 2011

    Quando nel 1999 i barbari assunsero il controllo del Gruppo Telecom, fui facile profeta – non creduto dalle istituzioni locali – nel predire la chiusura della Reiss Romoli e della ex gloriosa Italtel. La Reiss Romoli ha chiuso da tempo, per la Finmek arrivato il momento della liquidazione. Lo ha comunicato questa mattina il ministero dello Sviluppo economico ai segretari nazionale di Fim-Fiom-Uilm in un incontro alla presenza dellazienda. La chiusura riguarda L’Aquila e Sulmona. Ad annunciarlo e la Fim-Cisl dellAquila: Il tribunale di Padova, spiega Gino Mattuccilli, della Fim, avra tre mesi di tempo, a partire dal 1 luglio, per trasformare lattuale Commissariamento del gruppo Finmek, sulla base della legge Marzano, in commissariamento per liquidazione. Da settembre prossimo i due stabilimenti dellAquila e di Sulmona saranno posti in liquidazione e i circa 300 lavoratori totali finiranno in cassa integrazione per un anno, per cessazione di attivita. Una situazione gravissima, prosegue Mattuccilli, il Governo ha disatteso tutti gli impegni assunti, negli anni precedenti, per la salvaguardia degli stabilimenti Finmek del centro-sud e per il mantenimento dei posti di lavoro. Si aggiunge un altro dramma al desolante quadro occupazionale aquilano, con le istituzioni locali che stanno a guardare, senza proporre soluzioni reali o far pesare il loro ruolo sul tavolo di contrattazione nazionale.

    P.C.

    MpL Comunicazione @ 14:00
    Filed under: News MpL

    15 agosto, tutti alle 99 Cannelle

    Posted on lunedì 27 giugno 2011

    Incredibile ma vero. Ieri mattina i turisti che si sono recati a visitare la fontana delle 99 Cannelle, uno dei simboli della citt, sono rimasti a bocca asciutta. La Fontana, infatti, era “occupata”. La Fontana stata “privatizzata” – in tutto o in parte? non si capisce dai resoconti – per due novelli sposi e relativo parentame, con tanto di in-estetici gazebi. Una cosa che ha dato molto fastidio e che ha suscitato infinite polemiche su facebook. Alcuni turisti hanno chiamato la Polizia, che per non intervenuta. I parenti degli sposi hanno detto di avere l’autorizzazione del Comune, e sar bene che la Procura della Repubblica analizzi il fondamento giuridico di tale autorizzazione, se esiste, non trattandosi certamente di un evento pubblico. Oppure il Comune affitta la Fontana delle 99 Cannelle? Se cos, per domenica prossima ne affitteremo un gradino, tutto per il nostro sedere. Oppure potremmo fare un bell’arrosto all’aperto, oppure un party per pochi intimi. Chiudiamo la Fontana e ci facciamo i fatti nostri. E si potrebbe continuare. Se il Comune ha concesso il monumento agli sposini, allora dovr concederlo anche a noi. Senza alcun avviso che informi in modo adeguato quegli aquilani e sprovveduti turisti desiderosi di osservare integralmente un monumento aperto al pubblico. E cos aderiamo all’idea lanciata su Facebook: per il 15 agosto affittiamo la Fontana ed organizziamo una bella festa all’aperto. Aderite tutti su facebook, poi il Comune dovr dirci qualcosa…perch gli sposini s e noi no? Sar mica una questione di rango e di cognome?

    MpL Comunicazione @ 10:37
    Filed under: News MpL

    Costi della politica

    Posted on lunedì 27 giugno 2011

    Un dibattito inutile e stucchevole. Ogni tanto si riparla della riduzione dei costi della politica e della soppressione o ristrutturazione degli enti inutili. Se ne parla e riparla, ma nulla accaduto. Almeno finora. Ieri il presidente Chiodi ha annunciato di voler fare sul serio, di voler tagliare enti inutili come Abruzzo Lavoro o l’Aptr. Staremo a vedere, ormai non crediamo pi a nulla ed a nessuno. Ed a ragione: siamo andati a spulciare gli archivi del Consiglio regionale. Ebbene, di questo argomento se ne parla da 20 anni. Soltanto negli ultimi 5 anni sono stati presentati una ventina di progetti di legge, ben fatti e ben articolati, finalizzati al riordino della sfasciatissima burocrazia regionale. Ma non se ne fatto nulla. Qui di seguito ne pubblichiamo uno tra i tanti, un progetto di legge recante “Disposizioni per la semplificazione e la riforma degli Enti regionali, presentato addirittura il 7 aprile 2008, e che giace insieme a decine di progetti analoghi negli archivi polverosi delle varie commissioni. Il fatto che non c alcuna volont politica, n da parte della maggioranza n dellopposizione, di eliminare veramente le direzioni regionali inutili (come la Direzione Formazione che dovrebbe essere accorpata alle attivit produttive) e gli enti strumentali inutili o superati dalla evoluzione normativa (come ad esempio Abruzzo Lavoro o la FIRA) o le troppe societ di trasporto pubblico locale.

    Ricordiamo che gli Enti strumentali e le Societ partecipate e controllate regionali dispongono di circa 250 sedi e uffici sul territorio regionale, e non solo sul territorio regionale, di oltre 3500 addetti diretti ed indiretti. Pi una pletora di direttori generali, vice direttori, consigli di amministrazione, consulenti, presidenti e vice presidenti. Tutti ovviamente di nomina strettamente politica…. (more…)

    MpL Comunicazione @ 10:17
    Filed under: News MpL

    Attacco a Tremonti

    Posted on domenica 26 giugno 2011

    Molti esponenti del PDL hanno le tasche piene di Tremonti e del tremontismo. Oggi portavoce del malumore contro il plenipotenziario ministro dell’economia si fa Crosetto, sottosegretario all’economia: la prossima manovra di Giulio Tremonti andrebbe analizzata da uno psichiatra e dimostra che il ministro dell’Economia vuole solo trovare il modo di far saltare banco e governo. questo il duro attacco che Guido Crosetto lancia all’indirizzo del titolare di via XX settembre, in cui il deputato del Pdl – al telefono con l’Ansa – si dice stufo di sentire pontificare una persona che predica benissimo e razzola malissimo visto che l’unico ministero che non ha subito tagli alla spesa corrente, ma anzi l’ha aumentata, il suo!. Le bozze che sono filtrate sulla manovra – dice il sottosegretario vicno ad Antonio Martino ed ex responsabile economico di Forza Italia -, pi che connotate dal punto di vista economico, finanziario e di bilancio andrebbero analizzate da uno psichiatra. E evidente che il ministro dell’Economia vuole trovare esclusivamente il modo di far saltare banco e governo. In questi tre anni ha fatto di tutto per tenere in vita il malato Paese, ma l’ha fatto tenendolo in coma farmacologico. Ha dimostrato di non volere andare nel dettaglio della spesa pubblica, ma di preferire tagli senza razionalit. Non ha capito che l’economia reale andava aiutata ed anzi l’ha bloccata con regole di oppressione fiscale uniche al mondo che hanno distrutto lo statuto del contribuente.

    Ma l’attacco di Crosetto a tutto campo, e nei prossimi giorni capiremo se si tratta di posizione isolata o di avanguardisti anti-Tremonti. Crosetto imputa a Tremonti molto altro: Ha promesso un aiuto alla piccola e media impresa – sottolinea -, ma in realt ha flirtato con le grandi banche ed i grandi gruppi. Visto che una persona di cultura ed intelligenza non comune, lo dimostri proponendo un progetto serio per il Paese al consiglio dei ministri ed alle Camere….il governo non potr permettersi di approvare in Consiglio una cartellina vuota che verr riempita in seguito a via XX settembre, da un uomo solo e dai suoi pretoriani.

    MpL Comunicazione @ 18:34
    Filed under: News MpL

    Enti inutili, tagli?

    Posted on domenica 26 giugno 2011

    Se ne parla da anni, ma ora pare che Chiodi voglia fare sul serio, dopo le ultiume mazzate elettorali, un vero e proprio avvertimento da parte di cittadini stufi di parole su meritocrazia e riduzione delle tasse. Nel summit del PDL di oggi, presenti Piccone e Di Stefano, il presidente Gianni Chiodi ha fatto il punto sulla riforma degli enti strumentali. Il taglio epocale di enti evidentemente inutili riguarder l’Agenzia regionale per la promozione turistica (Aptr), l’Agenzia regionale per i servizi di sviluppo agricolo (Arssa), l’Agenzia regionale per l’informatica e la telematica (Arit) e l’ente strumentale Abruzzo Lavoro. Non una parola sul taglio delle societ di trasporti, davvero troppe. Diversa la situazione per l’agenzia regionale per la tutela ambientale (Arta) che stata istituita da una legge statale e quindi non potrebbe essere azzerata. I circa 800 dipendenti degli enti inutili saranno trasferiti negli assessorati di riferimento. Il risparmio sar notevole, data la cancellazione di tutti i consigli di amministrazione, dal venir meno delle spese di gestione, e dalla possibilit di poter utilizzar in altro modo sedi e patrimonio.

     

    Sul tavolo del presidente anche i 25 commissariamenti in scadenza nelle prossime settimane.

    MpL Comunicazione @ 18:24
    Filed under: News MpL

    Cantalini, presidente PMI

    Posted on venerdì 24 giugno 2011

    E stato nominato il nuovo Presidente della Piccola e Media Industria di Confindustria LAquila. E Guido Cantalini, classe 1959, gi componente del Comitato dal 2007, che succede a Modesto Lolli. Ingegnere elettrotecnico, specializzato in telecomunicazioni, Guido Cantalini ha lavorato in Telecom Italia; nel 1999 inizia la sua attivit imprenditoriale. Da 12 anni in Confindustria ed attualmente ricopre l’incarico di Presidente del Consorzio per il Contratto di Programma per l’Area Aquilana. Il Presidente intende imprimere un nuovo corso al suo mandato, seppur sulla stessa linea del predecessore: lotta alla burocrazia a 360. Tre sono le direttrici del programma di Presidenza: stabilire un calendario di incontri pubblici a tema con i singoli responsabili delle procedure pubbliche. Il numero degli incontri sar stabilito di volta in volta onde consentire lindividuazione delle soluzioni; tutelare gli interessi di tutta la categoria degli Imprenditori, a prescindere dallAssociazione che li rappresenta e dallessere iscritti o meno ad una qualunque di esse; tracciare unintesa con tutte le altre Associazioni Imprenditoriali del territorio al fine di perseguire gli obiettivi di cui sopra in maniera compatta, tale da creare una massa critica capace di incidere sugli indirizzi e sulle procedure adottati dagli Uffici preposti alle pratiche

    MpL Comunicazione @ 23:55
    Filed under: News MpL

    Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Privacy policy

    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com