• Calendario/Archivio

  • maggio: 2011
    L M M G V S D
    « Apr   Giu »
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    3031  

    Confindustria, ricostruzione non va

    Posted on lunedì 23 maggio 2011

    Sono troppe le incertezze, le lentezze e le anomalie procedurali che stanno caratterizzando la ricostruzione a L’Aquila e nel cratere sismico, ma anche in altre zone della regione. L’amara constatazione del vicepresidente di Confindustria Abruzzo, Paolo Primavera, a commento della notizia per cui il Comune dell’Aquila ha ritenuto di dover invitare solo imprese del Nord Italia per l’aggiudicazione di una importante opera pubblica, escludendo le imprese locali, con l’esito di vedere aggiudicato il lavoro stesso, per un importo di 891 mila euro, da parte di sette ditte del nord Italia. Da tempo, come Confindustria regionale, evidenziamo le anomalie incomprensibili che, dopo la prima positiva fase di gestione dell’emergenza, stanno accompagnando la ricostruzione a L’Aquila e negli altri territori interessati. (more…)

    MpL Comunicazione @ 16:51
    Filed under: News MpL

    Povert cresce ancora

    Posted on lunedì 23 maggio 2011

    Nell’era del consumismo, la povert cresce e lambisce un italiano su quattro. Sono gli ultimi dati scioccanti dell’Istat, sui quali torneremo. L’incremento del numero dei “nuovi poveri” non una novit. Cresce il prezzo dellenergia, cresce il prezzo di tutte le materie prime, cresce anche il prezzo degli alimentari. Crescono i tassi di interesse e quindi le rate dei mutui. I redditi, invece, non crescono. Il lavoro per i giovani merce rara, se non in occupazioni precarie e mal pagate. La risultante ovvia: dopo anni di crescita del reddito e della qualit della vita, la povert torna ad aumentare (un fenomeno che si registra a partire dal 2005). LAbruzzo non fa eccezione. Le famiglie che vivono in situazioni di povert aumentano, e molte di pi sono quelle equilibriste che fanno i salti mortali ogni mese per far quadrare i conti. Nella realt larea del disagio ancora pi ampia rispetto a quella misurata dallIstat, che calcola la povert sostanzialmente come insufficienza di reddito: poveri sono certamente coloro i quali non hanno la disponibilit di un reddito minimo tale da poter condurre unesistenza civile, ma poveri sono anche i lavoratori in cassa integrazione con figli e mutuo. Poveri sono i giovani lavoratori precari, poveri sono tanti aquilani che prima non lo erano, poveri sono gli anziani con pensione al minimo, problema questo particolarmente drammatico in Abruzzo. (more…)

    MpL Comunicazione @ 10:32
    Filed under: News MpL

    Zona rossa, indagati

    Posted on lunedì 23 maggio 2011

    Sono indagati dalla magistratura aquilana una decina di componenti dellassemblea cittadina, che nel mese di luglio scorso penetrarono durante una manifestazione della “zona rossa”, in presenza della polizia che non imped la “violazione”. Le deboli recinzioni, secondo i rapporti di polizia al vaglio della Procura, vennero rimosse e spostate da gruppi di manifestanti dei comitati cittadini, che chiedevano di potersi riappropriare della citt. Una delle tante manifestazioni del genere, a cominciare da quelle delle chiavi appese alle recinzioni e delle carriole. Indagati sono tuttavia solo in dieci. Mentre si spreca tempo e denaro per indagare dieci manifestanti, la sorveglianza della zona rossa da sempre un colabrodo che non ha impedito furti a raffica nelle abitazioni abbandonate del centro. Da ultimo, la sorveglianza militare stata beffata da ignoti che hanno imbrattato le nicchie di San Bernardino. Ma intanto si imbastiscono processi per gli aquilani stufi di aspettare i tempi biblici della ricostruzione. Cos vanno le cose.

    MpL Comunicazione @ 10:18
    Filed under: News MpL

    Povert, dati Istat

    Posted on lunedì 23 maggio 2011

    Circa un quarto degli italiani (il 24,7% della popolazione, pi o meno 15 milioni) sperimenta il rischio di povert o di esclusione sociale. Si tratta di un valore – rileva l’Istat nel rapporto annuale presentato luned a Roma, alla Camera dei Deputati, dal presidente dell’Istituto, Enrico Giovannini – superiore alla media Ue che del 23,1%. Nel decennio 2001-2010 l’Italia ha realizzato la performance di crescita peggiore tra tutti i paesi dell’Unione europea. Il paese fanalino di coda nell’Ue per la crescita: questa la fotografia drammatica della situazione economica del paese, dopo tre anni di crisi economica mondiale, contenuta nel rapporto annuale Istat. (more…)

    MpL Comunicazione @ 09:34
    Filed under: News MpL