• Calendario/Archivio

  • aprile: 2011
    L M M G V S D
    « Mar   Mag »
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    252627282930  

    Le Api pungono/3

    Posted on venerdì 29 aprile 2011

    «Cialente come Nerone. Canta e suona parole mentre la città muore e la sua politica insieme alla sua maggioranza brucia come la Roma di duemila anni fa». Questo il commento di Luigi D’Eramo, capogruppo La Destra, sulla nuova crisi al Comune. «La pace Cialentiana è finita miseramente come miseramente è iniziata. Il tempo delle vacanze pasquali e la guerra tra partiti e gruppi di potere all’interno del comune dell’Aquila è ripresa senza esclusioni di colpi.  Ormai siamo al tutti contro tutti. Metà Partito Democratico accusa l’altra metà, l’Italia dei Valori critica il sindaco e pensa a scenari futuri fuori dal centro sinistra, l’Api di fatto sfiducia il Sindaco e pone degli ultimatum. La presa per i fondelli delle dimissioni del sindaco, del ritiro delle stesse, di una finta pace ritrovata all’interno della maggioranza hanno pesantemente disgustato il popolo aquilano.  Il comune è fuori controllo. Per i prossimi dodici mesi non potremo attuare una vera politica della ricostruzione, di una nuova pianificazione della Città, di strategie finalizzate al miglioramento delle politiche sociali, economiche ed occupazionali del territorio, perché la maggioranza non esiste più e nulla può produrre. Se Cialente avesse confermato le sue dimissioni, oggi la città non avrebbe dovuto assistere a questo meretricio politico. Ancora dodici mesi di questo centro sinistra e – conclude D’Eramo – L’Aquila potrebbe subire danni irrimediabili».

    MpL Comunicazione @ 20:40
    Filed under: News MpL

    Le Api pungono/2

    Posted on venerdì 29 aprile 2011

    Rescindere la convenzione con Cineas e Reluis, è la richiesta perentoria dell’Api. Facendo fuori Cineas e Reluis, l’esame dei progetti tornerebbe al Comune dell’Aquila, di cui è assessore all’Urbanistica Roberto Riga dell’Api.  Dall’Api poi, frecciate al sindaco: “manca collegialità e condivisione nelle scelte” dicono e chiedono un programma di fine mandato.  E’ evidente che l’Api non ha gradito il rimpastrocchio di Cialente. (more…)
    MpL Comunicazione @ 20:38
    Filed under: News MpL

    Le Api pungono/1

    Posted on venerdì 29 aprile 2011

    Il rimpastazzo, com’era ovvio, genera più problemi di quanti ne risolva. L’apertura a sinistra a Rifondazione Comunista ha fatto infuriare l’API di Rutelli, con evoluzioni al fulmicotone. Le api pungono e fanno male, e Cialente regisce esonerando il capo Api, Riga, dalla Giunta. Ma andiamo con ordine. L’API va all’attacco e come scusa prende una scadenza, la data del 30 giugno, fissata dall’ordinanza 3917 come termine ultimo per la presentazione delle domande di contributo per gli immobili E. Ed ecco l’ultimatum: «La ricostruzione è bloccata. Vogliamo che si verifichi immediatamente la situazione degli edifici E siti fuori dal centro storico: per opera di ReLuiss e Cineas sono arrivate ai tecnici una serie di osservazioni pretestuose, non prettamente tecniche, che hanno bloccato la ricostruzione delle zone fuori dal centro storico».  Una bella doccia fredda per Cialente che pensava, con il rimpastrocchio, di poter navigare tranquillo per qualche mese almeno. L’Api conta di ben quattro rappresentanti in Consiglio ed un rappresentante nell’esecutivo.
    MpL Comunicazione @ 20:31
    Filed under: News MpL

    Chiodi su Letta

    Posted on venerdì 29 aprile 2011

    "Servono responsabilita’, equilibrio e condivisione. Ci attendiamo una accelerazione da parte di tutti perche’ non vi e’ ormai nessun ostacolo all’avvio veloce della ricostruzione privata "pesante" (abitazioni E). Ha ragione il sottosegretario Letta quando dice che ormai ognuno deve progettare, camminare e andare avanti per la sua strada. Continuare con polemiche e inutili prese di posizione e’ ingeneroso, illogico e potenzialmente disastroso per l’Aquila". Il Commissario per la Ricostruzione Gianni Chiodi ha condiviso pienamente l’intervento del Sottosegretario Gianni Letta che, questa mattina, all’Aquila, ha preso parte al tavolo di coordinamento degli Enti per la ricostruzione presso la Struttura per l’emergenza (Sge). "Approvo quanto affermato da Letta – ha proseguito Chiodi – Da tempo ormai sostengo la necessita’ di non distrarre l’attenzione dai risultati concreti che ci siamo prefissati e di proseguire un percorso comune che porti a successi visibili e apprezzabili perche’ ciascuno di noi ha un obbligo morale e politico: ricostruire in sicurezza e nelle regole e’ fondamentale. Se riusciremo a fare partire i cantieri entro il 2011, saremo in anticipo anche rispetto ad altre ricostruzioni post-sisma di altre realta’ italiane. I soldi ci sono. Lo ripeto ancora una volta. I numeri della ricostruzione sono incoraggianti: si sta puntando su una ‘ricostruzione di qualita”, che prevede regole certe con disponibilita’ di fondi garantiti: 3,1 miliardi di euro gia’ messi a disposizione dal Governo, 1,4 gia’ spesi e 1,7 in cassa, pronti per finanziare i progetti dei soggetti attuatori. La ricostruzione "leggera" (cioe’ delle abitazioni B e C) si avvia a conclusione. Serve solo maggiore compattezza e una volonta’ comune ad andare avanti per il bene della citta’".
    MpL Comunicazione @ 18:12
    Filed under: News MpL

    24.000 iscritti…o no?

    Posted on venerdì 29 aprile 2011

    Il Rettore Di Orio è orgoglioso, ma c’è chi lo accusa di manipolazione. I fatti.   “Dal punto di vista delle iscrizioni, abbiamo migliorato i dati dello scorso anno che sembravano già di per sè eccezionali, e ci stiamo avvicinando ormai sempre di più ad una quota paragonabile a quella ante terremoto: abbiamo raggiunto i 24 mila iscritti.” – dice il Magnifico.  “Eroi” sono i 7500 pendolari per il Rettore che sottolinea:” fare lo studente oggi a l’Aquila, nelle condizioni in cui stiamo, con pochissimi posti residenza, solo i 300 della Caserma Campomizzi, è eroico. Eppure questa università è perfettamente i piedi.  Abbiamo una grande presenza di studenti provenienti da Teramo, Roma, Chieti, dalla nostra zona costiera, dai Comuni della zona interna della nostra regione e l’area interna del Lazio.” (more…)
    MpL Comunicazione @ 18:09
    Filed under: News MpL

    Frattale (ANCE) su Letta

    Posted on venerdì 29 aprile 2011

    Dopo la sgridata di Gianni Letta ("Datevi tutti una mossa per la ricostruzione"), iniziano le prese di posizione.  Il Presidente dell’Ance Frattale risponde al richiamo del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Gianni Letta: “La scossa che arriva dal Sottosegretario Gianni Letta incontra pienamente le nostre urgenze. E’ questa la stagione giusta per avviare i cantieri e non c’è altro tempo da perdere. Ha ragione l’On. Letta quando fa appello al senso di responsabilità di tutti ed è quello che i costruttori, insieme ai cittadini, auspicano. L’ANCE da tempo si è messa a disposizione anche a costo di sacrifici per la categoria. Perdere l’estate che viene, stagione utile per i lavori, significherebbe perdere un altro anno e rimandare l’inizio dei lavori al 2012 con tutto quello che ne consegue. Scongiurare questa ipotesi deve essere oggi la prima missione per tutti, ciascuno per la parte che gli compete. Bisogna anche considerare che l’organizzazione dei cantieri per le case “E” è molto più complessa ed onerosa anche dal punto di vista della sicurezza. Per garantire una cantierizzazione rapida dei progetti è indispensabile dunque una immediata sburocratizzazione. Se è necessario per questo un tour de force, lo si faccia. Anche noi, ovviamente, siamo pronti a farlo. Giunti a questo punto, non è possibile affrontare questa fase con i ritmi ed i metodi adottati finora. Siamo pronti a lavorare e non vorremmo veder trascorrere un’altra stagione in discussioni mentre i nostri operai stanno a guardare a braccia incrociate. E’, quello della cassa integrazione, un costo ulteriore che pesa già da oggi sulla comunità e sull’intera economia”.
    MpL Comunicazione @ 18:03
    Filed under: News MpL

    Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Privacy policy

    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com