• Calendario/Archivio

  • aprile: 2011
    L M M G V S D
    « Mar   Mag »
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    252627282930  

    E le seconde case?

    Posted on giovedì 7 aprile 2011

    Quante chiacchiere nel giorno del ricordo! Napolitano ha promesso di non lasciarci soli (dov’è stato in questi due anni?), il ministro ha promesso la zona franca (chi l’ha vista?), Chiodi ha detto che va tutto bene.  Non va bene un cavolo. Tra  le tante cose sorprendenti della fase di "ricostruzione", una è certamente quella delle  seconde case, circa ottomila all’Aquila.  E tantissime sono "E".  E per le seconde case "E" i soldi non bastano. Il contributo è ridotto e copre solo la parte strutturale. Avremo quindi tanti scheletri in centro storico, ovvero case con le mura a posto, ma senza infissi, senza impianti, senza pavimenti, senza bagni?  Roba da pazzi, eppure è così. Le ordinanze non coprono la ristrutturazione completa della seconda casa, e tanti aquilani non hanno liquidità sufficiente per coprire l’integrazione.  Ricostruzione per le prime case, contributo per le seconde. Questa l’amara verità. Ha giustificazione tale assurdità se si vuole davvero ricostruire la città?  Ha senso escludere dal beneficio seconde case,  spesso abitate da figli e familiari dei proprietari, frutto del risparmio di anni? Si  rinuncia così alla ricostruzione vera della città? E’ giusto abbandonare i piccoli proprietari e così abbandonare la città?  Ha senso, in generale, non aiutare la ricostruzione delle seconde case di aquilani, per lo piu’ abitate da studenti fuori sede, proprio mentre si afferma che l’Università è la principale risorsa della città e che il primo problema da risolvere è quello dei fuori sede? Nessuno ha pensato che la mancata ricostruzione delle seconde case impedirà pure la ricostruzione delle prime?
    MpL Comunicazione @ 19:27
    Filed under: News MpL

    400 allievi

    Posted on giovedì 7 aprile 2011

    Un altro segnale di un lento ritorno alla normalità. Questa mattina, alle 11,00, nella Piazza D’Armi della Caserma "Vincenzo Giudice", sede della Scuola Ispettori e Sovrintendenti della Guardia di Finanza dell’Aquila, si e’ tenuta la Cerimonia di Giuramento di fedelta’ alla Repubblica Italiana degli Allievi Marescialli dell’82esimo Corso "Val Sugana II".  Alla presenza del Comandante in Seconda della Guardia di Finanza, Gen.C.A. Virgilio Elio Ciccio’, unitamente alle piu’ alte cariche del Corpo, Autorita’ civili, militari e religiose locali, sotto lo sguardo orgoglioso e commosso di quasi 6000 partecipanti, tra familiari e conoscenti, giunti da tutt’Italia, oltre 400 Allievi Marescialli della Guardia di Finanza hanno pronunciato a gran voce il loro "lo giuro". I giovani ispettori   simboleggiano  la speranza in una citta’ ancora tristemente segnata dal dolore e rinvigoriscono l’impegno duraturo della Guardia di Finanza a beneficio dell’intera collettivita’. Per l’economia aquilana una bella boccata di ossigeno: 400 allievi stipendiati che  vivono all’Aquila significano introiti commerciali importanti.

    MpL Comunicazione @ 13:05
    Filed under: News MpL

    Omelia

    Posted on giovedì 7 aprile 2011

    Un saluto affettuoso e pieno di riconoscenza al Signor Presidente della Repubblica Italiana, Giorgio Napolitano. La Sua presenza tra noi, carissimo Presidente, è un dono grande per tutti gli Aquilani e in particolare per i familiari delle vittime de terremoto. A questi familiari rivolgo anche in questo momento l’attenzione più sincera e la promessa della preghiera mia e di tutti i presenti. Un saluto e un grazie al Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, on. Gianni Letta; un saluto a tutte le Autorità; un saluto ai sacerdoti, ai religiosi, alle religiose e a tutti voi, carissimi fratelli e sorelle, che siete qui nella nostra Basilica di Santa Maria di Collemaggio. (more…)

    MpL Comunicazione @ 12:59
    Filed under: News MpL

    San Pietro alla Ienca

    Posted on giovedì 7 aprile 2011

    San Pietro alla Ienca sarà un santuario. Il riconoscimento da parte del Vaticano  sarebbe imminente.  Pasquale Corriere ne è  certo. La notizia circola. La chiesetta è un luogo di grande suggestione, sul Gran Sasso, indissolubilmente legata a Papa Woytjla.  Il riconoscimento del santuario significherà, al di là dell’immenso valore religioso,  migliaia di pellegrini e turismo. Una fortuna per L’Aquila, che speriamo non sia sciupata. Pasquale Corriere, consigliere comunale, l’ha capito. Tra Celestino V e  papa Woytjla potrà esserci la vera rinascita della città e dei dintorni, oltre che del Gran Sasso.


    MpL Comunicazione @ 12:53
    Filed under: News MpL

    Onna, un simbolo

    Posted on giovedì 7 aprile 2011

    Onna fa, Cialente dorme. "Il piano di ricostruzione di Onna deve essere preso ad esempio poiche’ dimostra come l’impegno tedesco abbia portato ad affrontare con efficacia questa fase propedeutica alla ricostruzione. Mi auguro che questo segnale positivo dia ulteriore spinta a tutti gli attori della ricostruzione per stringere i tempi della redazione dei piani per i Comuni del cratere con la stessa determinazione e speditezza dimostrata dai tedeschi". Cosi’ il Presidente della Regione Abruzzo e Commissario delegato per la ricostruzione Gianni Chiodi ha dichiarato durante la cerimonia di consegna del piano di ricostruzione della frazione di Onna, piano elaborato dall’iniziativa tedesca. "La redazione dei piani di ricostruzione e’ un obbligo di legge – ha aggiunto Chiodi – per permettere l’avvio dell’apertura dei cantieri e il recupero dei centri storici. I Sindaci del cratere sono gia’ a lavoro e 26 Comuni hanno affidato alle Universita’ la redazione dei piani. L’obiettivo comune e’ la ricostruzione che e’ stata gia’ avviata grazie all’imponente lavoro di messa in sicurezza, definizione degli aspetti normativi e progettazione, passaggi fondamentali che abbiamo effettuato in questi due anni prima delle cantierizzazioni vere e proprie, segno evidente che L’Aquila non e’ ferma". Il Commissario ha quindi continuato ringraziando l’ambasciatore tedesco in Italia, Michael H. Gerdts: "L’impegno tedesco qui a Onna e’ stato, e continuera’ ad essere molto concreto – ha detto il Commissario – Un grande gesto di solidarieta’ grazie al quale oggi poniamo le basi affinche’ questo paese, cosi’ duramente colpito dal sisma, prosegua lungo la strada della ricostruzione". Presente alla cerimonia anche il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Gianni Letta che ormai da mesi assicura all’Aquila una presenza costante e un impegno continuo, sottolineato anche dal Commissario Chiodi che ha aggiunto: "Le toccanti parole pronunciate oggi dal Sottosegretario Letta dimostrano quanto egli conosca nel dettaglio e abbia a cuore la situazione aquilana e quanto il governo italiano sia vicino alle popolazioni colpite. Cio’ rende ancora piu’ stridenti quelle accuse gratuite e strumentali contro un Governo che dal primo giorno ha profuso il massimo impegno con grandi e concreti risultati per la risoluzione delle enormi conseguenze del sisma".
    MpL Comunicazione @ 10:53
    Filed under: News MpL

    Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Privacy policy

    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com