• Calendario/Archivio

  • marzo: 2011
    L M M G V S D
    « Feb   Apr »
     123456
    78910111213
    14151617181920
    21222324252627
    28293031  

    Ceci, disordiniamo un p

    Posted on sabato 5 marzo 2011

    Spesso mi sono chiesto quali saranno le valutazioni che gli Abruzzesi del cratere daranno tra una trentina di anni dei politici e dei tecnici che stanno riorganizzando la ricostruzione dal sisma. Dapprima ho pensato che, pur nella tragicità dell’evento, da un punto di vista urbanistico il sisma forniva alle città terremotate delle occasioni incredibili per restaurare in forma omogenea edifici, strade e quartieri. (more…)
    MpL Comunicazione @ 23:18
    Filed under: News MpL

    Cantiere Abruzzo, convegno

    Posted on sabato 5 marzo 2011

    A 150 ANNI DALL’UNITA’ D’ITALIA ANALISI SU UN RISORGIMENTO DISEGUALE
    Civitella del Tronto – Teramo

    PROGRAMMA

    VENERDI’ 11 MARZO 2011 – sala consiliare

    Ore 17. 30 Apertura dei lavori

    Saluto del sen Fabrizio Di Stefano, Presidente Cantiere Abruzzo Italia

    Intervengono:

    -Gaetano Luca Ronchi, Sindaco Civitella del Tronto

    -Renato Rasicci, Vice Presidente Provincia di Teramo

    Ore 18.00 – IL MEZZOGIORNO E LO SVILUPPO NEGATO
    Studio promosso dalla Fondazione Cantiere Abruzzo Italia, relazione di Piero Carducci, Economista. Introduce Roberto Alfatti Appetiti- Giornalista (more…)

    MpL Comunicazione @ 22:15
    Filed under: News MpL

    Valente, ancora polemiche

    Posted on sabato 5 marzo 2011

    Wania Della Vigna è l’avvocato che sta seguendo la difesa degli otto studenti che qualche giorno fa sono stati espulsi, con atto del direttore Valente (vedi precedenti post),  dalla Casa dello studente dell’Aquila per aver violato il divieto di fumo. L’avvocato scrive una lettera aperta al rettore dell’Università, al Sindaco dell’Aquila e al Presidente della Regione Abruzzo: “Il fumo nuoce gravemente alla salute”, “le regole vanno rispettate”. Si concorda perfettamente su tali assiomi – dice Della Vigna – ma non quando le situazioni vengono esasperate. Otto studenti di nazionalità diversa, miei assistiti, sono stati espulsi il 28 febbraio dalla nuova residenza universitaria, ex caserma Campomizzi. La condotta censurata è quella di aver fumato una “normale sigaretta” nei locali comuni, nella sala studio, con finestra aperta. I fatti, risalenti a mesi fa, erano stati sanzionati con un ammonimento, già sufficiente per la trasgressione contestata. Tuttavia, tale unico episodio, a distanza di mesi, è stato nuovamente oggetto di un nuovo procedimento sanzionatorio in palese violazione del principio generale del diritto espresso con il “ne bis in idem”; infatti, il nuovo e più grave provvedimento adottato dal direttore dell’ADSU, dott. Luca Valente è stato quello della revoca dell’assegnazione dell’alloggio, del deposito cauzionale e della borsa di studio con efficacia retroattiva, in forza di una norma del regolamento interno”. (more…)
    MpL Comunicazione @ 22:00
    Filed under: News MpL

    Berlusconi, Avezzano

    Posted on sabato 5 marzo 2011

    Silvio Berlusconi è intervenuto per telefono aol convegno sulla giustizia, tenutosi oggi per iniziativa dell’Associazione “Noi riformatori”, presente il Ministro Alfano. Il premier ha annunciato la riforma della giustizia e ricordato l’impegno del governo per il terremoto aquilano, che impegnerà, ha detto, 15 miliardi di euro nei prossimi anni, 3 dei quali già erogati. Per gli edifici pubblici da recuperare, ha detto Berlusconi, debbono impegnarsi e decidere i sindaci: loro sanno quali edifici sono storici e vanno recuperati, oppure abbattuti e rifatti da capo. Nella zona colpita, ha detto il Cavaliere, sono comunque aperti o stanno aprendo 12.000 cantieri. Il Ministro Alfano ha rivendicato al Governo un forte impegno contro la mafia, con enormi sequestri di beni e importanti norme contro ogni forma di malavuita. Poi critiche da parte di Alfano anche alla politica fatta in tv. Bisogna restituire invece, ha detto, umanità alla politica, evitare di farla solo nelle tribune televisive, ma scendere tra la gente, farsi vedere, incontrare persone e ascoltarle. Ogni esponente del PdL, ha detto Alfano, ricordi che non basta la tv per fare bene: occorre stare tra la gente.
    MpL Comunicazione @ 21:56
    Filed under: News MpL

    Lanciano, Di Fonzo

    Posted on sabato 5 marzo 2011

    L’ex presidente di Lancianofiera, Donato Di Fonzo,  ha ufficializzato oggi la candidatura a sindaco per le prossime elezioni amministrative. Di Fonzo (Pdl) ha presentato la lista civica che lo sosterra’, ‘Lanciano nel cuore’, il cui simbolo e’ un cuore giallo-blu che abbraccia la piazza principale di Lanciano, piazza Plebiscito. “Prima dei partiti – ha detto Di Fonzo alla presentazione – viene la propria citta’: io non tradiro’ mai Lanciano, questa citta’ mi ha dato tanto e ora e’ il momento di scendere in campo per restituire qualcosa”. Donato Di Fonzo e’ vice presidente dell’azienda di famiglia ‘Donato Di Fonzo e f.lli’, societa’ per azioni con sedi a Vasto e Lanciano che storicamente opera in Abruzzo nel settore del trasporto pubblico locale dal 1934. “Non e’ giusto che i partiti catapultino dall’alto i candidati – ha detto Di Fonzo – voglio rompere gli schemi e lanciarmi in questa avventura difficile, rischiosa, ma bellissima: una candidatura come questa dara’ autorevolezza al sindaco di questa citta’. Non condivido le scelte del Pdl di Lanciano, questo mi sembra chiaro, come e’ chiaro che non sono lo yes man di un sindaco in scadenza”, dice il neo candidato sindaco riferendosi a Filippo Paolini (Pdl), primo cittadino di Lanciano e coordinatore cittadino del partito. Di Fonzo e’ stato presidente del cda del Consorzio Autonomo Ente Fiera di Lanciano dall’agosto 2010 fino alla revoca dell’incarico da parte di Paolini, il 9 dicembre scorso.
    MpL Comunicazione @ 21:53
    Filed under: News MpL

    Comune, ma la Corte dei conti?

    Posted on sabato 5 marzo 2011

    Comune non ha ancora i progetti per le case popolari in via Di Vincenzo, perché i due professionisti scelti, dall’amministrazione e dai privati, proprietari di appena un venti per cento di quegli appartamenti, non riescono a mettersi d’accordo. L’aquilano Claudio Millimaggi, per conto del Comune ed il siciliano Marco Niciforo per gli altri condomini, sono ancora in alto mare, c’è tempo quindi per parlare di lavori e di affidamenti senza gara, come ha riportato in commissione bilancio, Enzo Lombardi. Ma com’è stato affidato, l’incarico a Millimaggi? L’interrogativo generale dei commissari, tanto sono abituati ad una gestione affatto limpida, su una questione pubblica che grida vendetta. Il Comune avrebbe dovuto fare un piano di interventi, per riparare o demolire gli alloggi popolari di sua proprietà, da sottoporre al commissario, ma non lo ha ancora fatto, quando già nell’agosto 2009, un’ordinanza di Berlusconi lo aveva previsto, in modo da fare urgentemente i lavori. Con calma, a novembre 2010, è arrivato il decreto di Chiodi che ha messo a disposizione i 43milioni di euro previsti, ma Cialente continua a dormire sonni tranquilli. 184 alloggi comunali, di cui 66 classificati agibili, 92 "E", 8 "C", zero "B", e 26 "F", forse agibili anche questi, e non avere ancora un piano per ripararli, e stranamente la gestione ha già inciampato in qualche ostacolo. (more…)
    MpL Comunicazione @ 20:00
    Filed under: News MpL