• Calendario/Archivio

  • gennaio: 2011
    L M M G V S D
    « Dic   Feb »
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
    31  

    Sanatrix fallita

    Posted on martedì 25 gennaio 2011

    La Casa di Cura Sanatrix dell’Aquila è fallita. Lo ha deciso il tribunale fallimentare di Chieti, lo stesso che si è espresso in modo analogo per le altre cliniche e attività del Gruppo Villa Pini. Il Tribunale ha deciso l’esercizio provvisorio, come negli altri casi, secondo un principio che tende a privilegiare i creditori, salvando allo stesso tempo i posti di lavoro. Sarà ancora l’avvocato Giuseppina Ivone il curatore di questo fallimento che mette fine ad un’agonia molto lunga della struttura, iniziata ben prima del terremoto. Terremotata e fallita. La Casa di Cura si trova nella zona rossa ed è inagibile, il che pone nuovi problemi alla curatela che si trova a dover far riprendere l’attività per la quale la Regione non ha mai sospeso gli accreditamenti. Tra l’altro la Sanatrix, che apparteneva per l’82% alla Novafin e per il 18% ad Enzo Angelini in persona, è anche proprietaria dell’Albergo “Le Cannelle” che va ad arricchire il patrimonio della curatela a tutela dei creditori. La Sanatrix era accreditata per la Diagnostica strumentale e di laboratorio (laboratorio analisi, Ecotomografia, radiologia), per accertamenti diagnostici (Ecg, irrigazione dell’orecchi e irrigazione dell’occhio) e per visite specialistiche (Cardiologia, Oculistica, Chirurgia e Otorinolaringoiatria), salvo tagli del recente Piano sanitario.  La gestione di questa Casa di cura pone diversi problemi, sia per il personale che per i posti letto accreditati che debbono essere rimessi in attività, secondo quello che è il fine dell’esercizio provvisorio. Fino ad oggi il personale ha usufruito della cassa integrazione che scade proprio a fine gennaio. Ora si tratta di richiamarlo in servizio, ma dove? Un bell’enigma per il curatore. Ulteriori angosce per i lavoratori.
    MpL Comunicazione @ 13:04
    Filed under: News MpL

    S.Salvatore, tutto a nuovo

    Posted on martedì 25 gennaio 2011

    I 47 milioni di euro che lo Stato ha versato nelle casse della Asl aquilana per la ricostruzione dell’ospedale  hanno trovato, pare,  destinazione nello studio di fattibilità presentato per migliorare il San Salvatore. Il manager della Asl Gianfranco Silveri chiarisce che dei 47mln circa la metà saranno destinati a migliorare la funzionalità e la sicurezza sia degli utenti sia degli operatori, ridurre i costi energetici e adeguarsi alle normative vigenti in ambito ospedaliero.  (more…)
    MpL Comunicazione @ 13:01
    Filed under: News MpL

    Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Privacy policy

    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com