• Calendario/Archivio

  • gennaio: 2011
    L M M G V S D
    « Dic   Feb »
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
    31  

    Decadente Gran Sasso…

    Posted on sabato 8 gennaio 2011

    Riparato il guasto, la funivia del Gran Sasso è stata rimessa in funzione alle 13.00: una corsa ogni 30 minuti, per servire quei pochi disgraziati che, dopo aver atteso per  ore, sono rimasti per tentare di sciare. Davvero arrabbiati albergatori e sciatori, e ci saranno azioni legali per il recupero dei 1300 abbonamenti pagati al Centro turistico del Gran Sasso. La stagione  doveva cominciare il 23, poi il 29 dicembre, comincia invece l’8 gennaio con questo brutto intoppo.  Cosa sarebbe successo sulle Alpi in casi del genere? Cosa avrebbero preteso gli albergatori di Cortina se la Funivia del Cristallo fosse stata ferma a Natale e Capodanno?  Semplice: il presidente della società di gestione dell’impianto si sarebbe dimesso o sarebbe stato dimesso.  Ma all’Aquila non si usa. Anzi Miconi, CTGS, dopo la magra figura fa pure la vittima:  “Non so cosa pensare, non so cosa dire. Spiegazioni non ne trovo, comincio a supporre che qualcuno ce l’abbia con noi…”. Parole gravi, tali da richiedere un’inchiesta, se di sabotaggio si tratta  (ma quale sabotaggio…). Povero Gran Sasso, povera L’Aquila…
    MpL Comunicazione @ 17:10
    Filed under: News MpL

    Fli spacca centro sinistra

    Posted on sabato 8 gennaio 2011

    I futuristi di Fini pensano ad una alleanza con il PD abruzzese, ma l’Italia dei Valori non ci sta. “In questo momento, il centrosinistra abruzzese di tutto ha bisogno tranne che di alleanze allargate con strani cartelli elettorali o di laboratori politici che vanno all’inseguimento di fantasie personali”. E’ quanto dichiara il segretario regionale dell’Italia dei Valori, senatore Alfonso Mascitelli, sull’ipotetica candidatura di Toto con il centrosinistra a govenatore della Regione. (more…)

    MpL Comunicazione @ 14:22
    Filed under: News MpL

    Funivia aperta, anzi chiusa

    Posted on sabato 8 gennaio 2011

    Annunciata ieri sera la riapertura della funivia, a stagione natalizia finita, come si usa fare al Comune dell’Aquila.  Comunque questa mattina alle 8 circa  200 affezionati si sono recati alla base dell’impianto per sciare (finalmente) sul Gran Sasso aquilano. Ma la cabina si è bloccata dopo due corse.  Quelli che dovevano salire, hanno rinunciato, mentre quelli che devono scendere aspettano, un pò incavolati ed infreddoliti. Stando alle voci,  si sarebbe bloccato un dispositivo che comanda apertura e chiusura delle porte elettriche. Causa, forse dell’acqua penetrata nell’alloggiamento degli apparati elettrici. I tecnici stanno lavorando per riparare il guasto, che sarebbe stato definito "banale". Ma non erano state fatte tutte le verifiche e collaudi del caso? La funivia è rimasta ferma alla data della annunciata apertura, il 29, data procrastinata rispetto alla precedente, che indicava il 23 dicembre. Ora l’ennesimo incidente. Ma un Comune che non sa far funzionare una funivia, può pensare di ricostruire L’Aquila?
    MpL Comunicazione @ 14:17
    Filed under: News MpL

    Mozione di sfiducia

    Posted on sabato 8 gennaio 2011

    Più volte annunciata, poi non presentata. E’ la mozione di sfiducia dell’opposizione a Cialente. Pare che questa volta i consiglieri comunali vogliano fare sul serio. Pare, perché troppo spesso  i consiglieri hanno fatto bau bau, senza mai mordere davvero. Cialente traballa, la maggooranza non c’è più e potrebbe cadere, se solo non si lanciassero in suo soccorso ora questo ora quel consigliere di "opposizione". Nella prossima seduta, o comunque entro il mese di gennaio, il consiglio comunale dovrebbe discutere la mozione di sfiducia sul sindaco. Al sindaco si rimprovera l’incapacità  politica, l’ignavia amministrativa, il nullismo  sulla ricostruzione, il vuoto pneumatico sull’organizzazione degli uffici e dei servizi comunali.  Un Comune senza idee, senza un piano per la ricostruzione, senza capacità di incidere sulla politica nazionale.  Cialente non commenta, ma fa sapere che se si dovesse tornare alle urne sarà lui il candidato. Un chiaro avvertimento alla Pezzopane&Lolli.   In ogni caso, si dovrebbe tornare presto alle urne anche per le evoluzioni della politica nazionale.  L’iniziativa della mozione di sfiducia, partita da La Destra, ha il sostegno di diversi consiglieri. Si attende una posizione ufficiale del Pdl. Anche qualche singolo consigliere di area centrosinistra ci starebbe pensando.  Non ne ha fatto mistero in passato Enrico Perilli di Rifondazione, ma anche altri potrebbero sfiduciare un sindaco che è riuscito a scontentare tutti, anche amici come  Vincenzo Rivera e Pierluigi Mancini. Che fosse la volta buona per mandare a casa Cialente e ricominciare con un sindaco vero? Ma chi è questo sindaco? Qui inizia il difficile, anche se peggio di Cialente è veramente difficile fare.
    MpL Comunicazione @ 14:08
    Filed under: News MpL