• Calendario/Archivio

  • dicembre: 2010
    L M M G V S D
    « Nov   Gen »
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    2728293031  

    Case E, proroga

    Posted on mercoledì 15 dicembre 2010

    Come era ovvio, saranno prorogati i termini per la presentazione dei progetti E.  E’ stata predisposta, da parte del Commissario Delegato per la Ricostruzione una proposta di Ordinanza al Dipartimento di Protezione Civile Nazionale che prevede la proroga dei termini per la presentazione delle richieste di contributo degli edifici classificati “E” al 30 Giugno 2011. (more…)
    MpL Comunicazione @ 21:39
    Filed under: News MpL

    Terzo polo

    Posted on mercoledì 15 dicembre 2010

    Dopo la batosta di ieri alla Camera, il Terzo Polo (Casini-Rutelli-Fini) prova a regtre.  Nascere da una sconfitta non è il migliore degli auspici, ma almeno è un tentaivo di evitare il definitivo smottamento del neonato terzo polo. Lo hanno battezzato oggi i suoi fondatori come Polo della Nazione. "I rappresentanti di Udc, Fli, Api, Mpa, Libdem, repubblicani e liberali hanno costituito il Polo della Nazione dando vita ad un coordinamento unitario". È quanto si legge in una nota comune.   Il PdN sarà "una forza di opposizione seria e responsabile – si legge ancora – pronta a confrontarsi su eventuali provvedimenti che vadano incontro agli interessi generali degli italiani, a partire da quelli economico-sociali e dalle grandi riforme che servono al paese".  Intanto il Pdl  attende altri deputati delusi da Fini.  I futuristi sono  indeboliti dalla fiducia incassata dal governo e dalle due defezioni (Polidori e Siliquini). Nei prossimi giorni lo smottamento potrebbe essere evidente. Sarebbero  cinque i futuristi considerati possibili interlocutori in Fli, tutti già circolati negli ultimi giorni.  Riguardo a Fini, il Pdl ne chiede le dimissioni (ormai è di parte)  ma il presidente del Consiglio ha preferito non entrare in questo argomento delle ipotetiche dimissioni. Il Cav. ha però chiuso con Fini:  «Non c’era mai stato motivo di contrasto, poi si è capito che per Fini ero un ostacolo al raggiungimento degli obiettivi nella propria carriera».

    MpL Comunicazione @ 21:30
    Filed under: News MpL

    Terzo mondo

    Posted on mercoledì 15 dicembre 2010

    Un fisco centrale e locale vorace che si mangia la metà del reddito nazionale. Una spesa pubblica per lo più clientelare, improduttiva. Una burocrazia vecchia, arrogante, ignorante, che blocca lo sviluppo e divora immense risorse.  La fotografia fatta dall’OCSE all’Italia è preoccupante, anche se le cose dette sono note da decenni (ma non si fa nulla per cambiare). La pressione fiscale italiana è tra le  più alte al mondo, posizionandosi al terzo posto, dopo  Danimarca e Svezia (dove però lo Stato funziona immensamente meglio).  L’Ocse (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico) lo scrive in Revenue Statistics. In Italia la pressione fiscale è cresciuta dal 43,3% del prodotto interno lordo del 2008 al 43,5% del 2009.  Situzione diamentralmente opposta per quanto riguarda il lavoro giovanile. Secondo i dati Ocse, l’Italia è al penultimo posto tra i 33 Paesi membri per quanto riguarda il tasso dell’occupazione giovanile. Un paese di vecchi, di sprechi, di precari e di privilegi.  In Italia solo il 21,7% dei giovani tra i 15 e i 24 anni è occupato, contro una media Ocse del 40,2%. Dietro l’Italia c’è solo l’Ungheria con il 18,1%. L’Italia ha anche il minor tasso di occupati tra i giovani laureati e la maggior percentuale di giovani «falsi autonomi»: infatti nel 2008 circa il 10% dei giovani occupati italiani risultava autonomo ma senza dipendenti, contro una media del 3% nell’Ue. Tra gli occupati inoltre, riporta ancora lo studio, ben  il 44,4% ha un impiego precario, e il 18,8% lavora part time. Per quanto riguarda i disoccupati, oltre il 40% sono senza lavoro da lungo tempo, e il 15,9% non studiano né lavorano: tra questi ultimi 6,7 milioni sono in cerca di un impiego mentre altri 10 milioni hanno smesso di cercare perché senza speranza.
    MpL Comunicazione @ 21:12
    Filed under: News MpL

    Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Privacy policy

    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com