• Calendario/Archivio

  • settembre: 2010
    L M M G V S D
    « Ago   Ott »
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    27282930  

    Del Corvo, ambiente

    Posted on venerdì 24 settembre 2010

    Domani 25 settembre, il Presidente della Provincia dell’Aquila, Antonio Del Corvo, sarà a Palmaria (SP), l’isola patrimonio Mondiale dell’UNESCO, che fa parte dell’arcipelago di Porto Venere, per la sottoscrizione del “Patto dei Sindaci per la riduzione delle emissioni di CO2 in atmosfera” e la “Dichiarazione della Palmaria”.  Una conferenza internazionale sull’ambiente, organizzata dalla Provincia della Spezia, in collaborazione con UPI, Arcolatino e l’associazione nazionale Ambientevivo alla quale non poteva mancare l’adesione della Provincia dell’Aquila, pienamente consapevole dell’importanza di un tema che coinvolge l’intero pianeta. “ Ho accolto volentieri l’invito del Presidente della Provincia della Spezia, Marino Fiasella in quanto ritengo che clima, sviluppo sostenibile e nuove forme di energia siano argomenti e questioni di estrema attualità – afferma il Presidente Del Corvo – è per questo che non ho esitato nel garantire la mia presenza ad un evento di tale importanza, che interessa anche e non solo la provincia che amministro. Una manifestazione che guarda al futuro e allo sviluppo di un’educazione ambientale, che può e deve partire dalle forze politiche”. 

    MpL Comunicazione @ 20:14
    Filed under: News MpL

    Quagliariello: “accuse risibili”

    Posted on venerdì 24 settembre 2010

    "In Abruzzo da oltre due anni si assiste al tentativo della magistratura di commissariare la politica e la democrazia". Lo dice Gaetano Quagliariello, vicecapogruppo vicario del PdL al Senato, in un’intervista al Tempo. (more…)
    MpL Comunicazione @ 15:37
    Filed under: News MpL

    Piccone: no dimissioni Venturoni

    Posted on venerdì 24 settembre 2010

    Il Pdl abruzzese è convinto che l’inchiesta "rifiutopoli" non abbia le gambe per camminare e si risolverà in una bolla di sapone. Quindi nessuna richiesta di dimissioni: Lanfranco Venturoni, per ora, resta al suo posto di assessore alla Sanità. Il Pdl non cede le armi ed anzi si pone in posizione fortemente critica nei confronti della Procura di Pescara (vedi le dichiarazioni del Sen.Pastore). Nella riunione fiume di ieri pomeriggio a S.Giovanni Teatino, caratterizzata prima da un incontro del gruppo consigliare alla Regione e subito dopo dal coordinamento regionale, forte la solidarietà agli indagati ed a Gianni Chiodi, unanime la volontà di proseguire nel progetto di governo e convocazione di un nuovo vertice per operare un’accelerata dell’azione della Giunta Regionale attraverso una serie di provvedimenti nei settori strategici, come la Sanità, i Trasporti e l’Ambiente.
    MpL Comunicazione @ 13:19
    Filed under: News MpL

    28, Consiglio Regionale

    Posted on venerdì 24 settembre 2010

    Se i contestatori urlanti lo permetteranno, e se il Prefetto garantirà l’ordine pubblico, il 28 si discuterà di ricostruzione in Consiglio Regionale.  Dopo la lunga pausa estiva (le ferie dei consigleiri sono sacre) e dopo un paio di sedute saltate per le contestazioni senza costrutto, la Regione potrebbe finalmente affrontare il tema scottante della ricostruzione ch non decolla.  La Conferenza dei Capigruppo del Consiglio regionale, riunita sotto la presidenza di Giorgio De Matteis, ha deciso di tenere due sedute straordinarie del Consiglio regionale per il 28 settembre prossimo. La prima e’ stata convocata alle ore 11 con all’ordine del giorno la ricostruzione post-terremoto; la seconda, alle ore 15, per affrontare la situazione del comparto scuola alla ripresa del nuovo anno scolastico. Il Consiglio Regionale discute, decide e legifera: impedirne con la forza lo svolgimento è un atto sovversivo. Se si vuole evitare lo scivolamento di questa Regione verso una politica da Repubblica di Weimar, sarà il caso che tutti si diano una regolata: politici personalistici, istituzioni dello Stato distratte, cittadini comuni strumentalizzati.
    MpL Comunicazione @ 12:48
    Filed under: News MpL

    Bertolaso su ricostruzione

    Posted on venerdì 24 settembre 2010

    All’Aquila ‘’si e’ passati da una prima fase emergenziale durante la quale tutti noi italiani ci siamo rimboccati le maniche, abbiamo lavorato giorno e notte senza fermarci neppure un istante, ad una seconda fase, quella della ricostruzione e gestione di coloro che ancora non sono potuti rientrare a casa che sono diverse migliaia di cittadini. Una fase piu’ complicata e difficile perche’ svanisce l’entusiamo e la determinazione delle prime ore”. Lo ha detto il Capo del Dipartimento della Protezione Civile, Guido Bertolaso, intervenuto alla trasmissione Radio Anch’io. L’attenzione e’ scemata, ha spiegato, perche’ ”purtroppo in Italia i problemi non mancano mai”. Ma oggi ‘’si rischia che le comunita’ locali si sentano sole e si chiudano in se stesse e comincino a litigare sulle modalita’ per andare avanti: cosi’ la ricostruzione diventa piu’ difficile”. Per questo, ha esortato Bertolaso, ”le Comunita’ locali abruzzesi si dovevano atterzzare, e forse lo hanno fatto,” per ritrovare quella ”determinazione dei primi mesi” perche’ gestire la ricostruzione e’ un compito ”molto piu’ difficile” che gestire l’emergenza. Il Capo della Protezione Civile ha comunque escluso ”che sia scemata l’attenzione”:  ”il sottosegretario Gianni Letta – ha detto – e’ ogni settimana in Abruzzo, incontra tutti i giorni sindaci e presidenti di provincia e regione e inonda tutti di carte e documenti finalizzati a risolvere i problemi degli abruzzesi”. Alla trasmissione e’ intervenuto anche il sindaco Cialente che ha ribadito le motivazioni delle sue dimissioni. ”Con la nomina di Cicchetti a commissario – ha detto – cresce ancora di piu’ la confusione sulla governance della gestione dell’emergenza e della ricostruzione”.
    MpL Comunicazione @ 12:33
    Filed under: News MpL

    Cicchetti: “sono un manager”

    Posted on venerdì 24 settembre 2010

    "Sono un manager e non un politico. Sono neutrale. Chiodi aveva bisogno di una mano e io ho accettato". Dobbiamo "avviare la ricostruzione, organizzando una squadra efficiente che abbia chiare indicazioni politiche dal governo, dalla Regione e dai Comuni, che hanno ampi poteri. La prima cosa da fare e’ mettere mano alla ricostruzione del centro storico dell’Aquila e spendere in modo piu’ razionale i soldi che ci sono". Antonio Cicchetti, il direttore amministrativo dell’Universita’ Cattolica nominato vice commissario per la ricostruzione, chiarisce a Famiglia Cristiana le ragioni che lo hanno convinto ad accettare un incarico cosi’ delicato e complesso, rinunciando, rivela, alla direzione amministrativa dell’Universita’ Cattolica. (more…)
    MpL Comunicazione @ 12:27
    Filed under: News MpL

    Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Privacy policy

    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com