• Calendario/Archivio

  • settembre: 2010
    L M M G V S D
    « Ago   Ott »
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    27282930  

    Rifiutopoli: opposizione scatenata

    Posted on giovedì 23 settembre 2010

    «L’inchiesta rivela ormai l’esistenza in Abruzzo di una vera e propria cricca», ha detto il capogruppo regionale dell’Idv, Carlo Costantini. «La preoccupazione è che molte scelte di ieri e di oggi di Chiodi e della sua Giunta non sono finalizzate all’esclusivo interesse degli abruzzesi, ma all’interesse di cricche. Chiodi ha vinto le elezioni, e le ha vinte per il rotto della cuffia – rileva il capogruppo Idv – perche’ si era posto agli elettori come l’alternativa immacolata al sistema di potere che aveva governato la Regione negli anni precedenti. Questo rapporto si e’ rotto, e’ stato letteralmente demolito dagli scandali che ormai periodicamente investono le sue attivita’. Deve dimettersi immediatamente», chiude Costantini. (more…)
    MpL Comunicazione @ 19:11
    Filed under: News MpL

    PDL in conclave

    Posted on giovedì 23 settembre 2010

    Vertice del Pdl abruzzese per fare il punto della situazione alla luce delle vicende giudiziarie che hanno portato all’arresto dell’assessore regionale alla sanita’ Lanfranco Venturoni e dell’imprenditore Rodolfo Di Zio.  L’incontro si sta svolgendo a San Giovanni Teatino (Chieti).  Si attende a minuti l’arrivo del presidente della Regione Gianni Chiodi e dovrebbero essere presenti anche i senatori Filippo Piccone e Fabrizio Di Stefano, quest’ultimo indagato nell’inchiesta della procura di Pescara riguardante la realizzazione di un inceneritore a Teramo.  Nel Pdl abruzzese si confrontano due anime: una curiale-istituzionale, che si trincera dietro il ritornello "attendiamo fiduciosi l’esito dell’indagine dei magistrati".  L’altra linea è per un confronto duro con  alcuni  PM che, secondo alcuni esponenti del centrodestra, sta giocando al tiro al piccione con  gli esponenti del PDL, sia all’Aquila che a Pescara.  Domani diremo.
    MpL Comunicazione @ 18:03
    Filed under: News MpL

    Procura silente

    Posted on giovedì 23 settembre 2010

    La Procura di Pescara è molto meno loquace di quanto  fece quando decapitò con clamore mediatico la Giunta Del Turco. Il procuratore capo Nicola Trifuoggi non ha voluto rilasciare alcuna dichiarazione. Secondo il Corriere della Sera, il commento ufficioso dei magistrati di Pescara è che  questa vicenda degli arresti per i rifiuti "è molto peggio della Sanitopoli che decapitò la Giunta Del Turco nel luglio 2008". "Perché – continuano dalla Procura secondo il Corriere – se in quel caso si trattava di un gruppo di ‘banditi’ che lucravano alle spalle di un imprenditore altrettanto disonesto, in questo caso si tratta di un sistema. L’inchiesta dimostra come si governa in Abruzzo e spiega come si fanno le cose: non esiste l’interesse pubblico, contano solo soldi e potere".  Lungi da noi l’idea di criticare gli intoccabili magistrati. I magistrati, in Italia, nei fatti non si possono giudicare, neanche su tanti episodi di malagiustizia (caso Tortora docet).  Lungi da noi pure l’idea di difendere Del Turco: giudichiamo il suo Governo il peggiore che l’Abruzzo abbia mai avuto, in settori strategici come la Sanità o i Trasporti.  Eppure non possiamo non notare che a più di due anni dagli arresti di Del Turco il "malloppo" non è venuto fuori, e le prove contro l’ex governatore sembrano davvero debolucce. Il processo? Tra una decina d’anni sapremo la verità su Del Turco e, magari, pure sui rifiuti. Intanto di acqua ne sarà passata tanta sotto i ponti..

    MpL Comunicazione @ 17:52
    Filed under: News MpL

    Molinari bacchetta Cialente

    Posted on giovedì 23 settembre 2010

    "Le dimissioni di Cialente non servono a niente. Se arriva una collaborazione, la si accetta per il bene della città." – dice l’arcivescovo Molinari, interpretando certamente il pensiero degli aquilani. (more…)

    MpL Comunicazione @ 17:41
    Filed under: News MpL

    Cialente movimentista

    Posted on giovedì 23 settembre 2010

    Il sindaco dell’Aquila Massimo Cialente, abbandona la nave del commissario alla ricostruzione, e sceglie la città, mollando l’incarico da vice per l’assistenza alla popolazione. Mentre torna a fianco dei suoi concittadini, ne consegna però una parte, con l’area di Bazzano, alla diossina di un inceneritore che ha sostenuto questa mattina nella sede di Confindustria, a fianco dell’assessore comunale all’Ambiente Moroni, e degli imprenditori che faranno l’affare, grazie all’avallo della Regione Abruzzo. La gente, non ne sa nulla. (more…)
    MpL Comunicazione @ 10:04
    Filed under: News MpL

    Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Privacy policy

    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com