• Calendario/Archivio

  • settembre: 2010
    L M M G V S D
    « Ago   Ott »
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    27282930  

    Architetti bocciano

    Posted on mercoledì 15 settembre 2010

    L’assemblea permanente dell’ordine degli architetti della provincia dell’Aquila ritiene di non condividere il Masterplan elaborato dal Servizio Ripianificazione del Comune dell’Aquila in quanto non concertato con la cittadinanza e con le professionalità del territorio. (more…)

    MpL Comunicazione @ 15:54
    Filed under: News MpL

    Le Chiodi ironie

    Posted on mercoledì 15 settembre 2010

    Vorremmo ricordare al Presidente della regione nonché Commissario alla Sanità nonché Commissario alla Ricostruzione, Chiodi Gianni, che la decisione di nominare un vice-commissario è stata presa dal Governo.  Finalmente il Governo ha  compreso, aggiungiamo,  che Chiodi&Cialente non sono in grado di gestire la ricostruzione.  Finalmente è stato compreso.  Ricordiamo a Chiodi (PDL) le parole di Berlusconi (PDL): "Abbiamo deciso con Gianni Letta: riprendiamo nelle mani come governo, come presidenza del Consiglio e come dipartimento della Protezione civile, la fase 2, quella della ricostruzione dell’Aquila".  Un annuncio secco e preciso, quello di Berlusconi.   Certamente il giudizio del premier è tranchant: "Purtroppo le istituzioni locali non hanno saputo intervenire per dare il via ai lavori e, quindi, riprendiamo nelle mani la ricostruzione".  E le istituzioni locali oggetto degli strali infuocati del premier sono indubitabilmente  la Regione (che esprime il commissario alla ricostruzione Chiodi) ed il Comune (che esprime il sub comandante Cialente, con la vocazione di predicatore e tour operator).  (more…)

    MpL Comunicazione @ 13:15
    Filed under: News MpL

    B,C: pericolo revoche

    Posted on mercoledì 15 settembre 2010

    In molti cantieri B e C si sta menando il can per l’aia. Imprese e progettisti hanno fatto il pieno di lavori, e spesso non riescono a portarli avanti.  In molti condomini ponteggiati i lavori sono fermi da mesi, ed ecco che si approssimano le revoche.  Occorre prestare la massima attenzione alle scadenze previste dalle ordinanze. La struttura gestione emergenza (Sge) invita tutti i titolari di case con esito B e C, che hanno ottenuto il contributo definitivo, a tenere ben presente il termine di scadenza dei lavori di ristrutturazione, rispettivamente di 6 mesi per le case B e 7 mesi per gli immobili classificati C. Termine che decorre dalla data di comunicazione o di pubblicazione del medesimo contributo definitivo e oltre il quale si perde ogni forma di assistenza (ospitalita’ alberghiera e contributo di autonoma sistemazione). A meno che il direttore dei lavori non chieda e ottenga una proroga, motivata e documentata, dai Comuni sui cui territori ricade l’immobile da ristrutturare, affinche’ lo stesso possa tornare alla piena agibilita’. Occorre pressare  i direttori dei lavori e le imprese affinche’ completino i lavori nei tempi prescritti ed occorre prestare attenzione alle clausole contrattuali (indennizzi da parte delle imprese stesse in caso di ritardi,  risarcimento danni in caso di inadempimenti o ritardi di chi fa i lavori).  La revoca dei benefici, ovviamente, colpirebbe i cittadini, oltre che le imprese,  ma all’Aquila troppi furbi hanno fatto incetta di lavori che non possono smaltire e le ordinanze governative non lasciano scelta.   La Sge ricorda che la data di comunicazione della conclusione delle opere da parte del direttore dei lavori coincide con il ripristino dell’agibilita’ sismica, con la conseguente cessazione dell’assistenza alberghiera (dopo 15 giorni) e del contributo di autonoma sistemazione, dopo 45 giorni.

    MpL Comunicazione @ 12:54
    Filed under: News MpL

    Zona Franca

    Posted on mercoledì 15 settembre 2010

    La zona franca, completati i tormentati passaggi burocratici, è in dirittura d’arrivo. Lo dice il vicepresidente del Consiglio regionale, Giorgio De Matteis, che coglie l’occasione per  fare una completa ricognizione degli strumenti e delle provvidenze a disposizione per rilanciare il sistema produttivo.   "Arriveranno altri 54 milioni per tamponare le spese legate all’emergenza post terremoto, primo fra tutti il contributo di autonoma sistemazione. Questi soldi – ha detto De Matteis – li abbiamo ottenuti grazie a continue sollecitazioni a chi può erogarli, cioè il Ministero dell’Economia, perchè fare richieste estemporanee come quella di Cialente a Napolitano può andare bene per tenere alta l’attenzione a livello mediatico, ma il capo dello Stato non può certo mettere mano alle risorse".  Sistemata la "cialentata", De Matteis fa il punto sulla zona franca. Il decreto attuativo per la ZFU (zona franca urbana) è in fase di redazione,  un dispositivo  "unico rimasto in Italia, dopo che tutte le altre aree designate durante il governo Prodi sono state trasformate a zone a burocrazia zero".  Inoltre sarà chiesta una deroga per i Comuni del cratere sull’anticipazione del credito d’imposta per chi ha investito, passando dal biennio 2013-2014 al 2011. Un’altra deroga sarà chiesta sulla scadenza del 30 giugno della Tremonti-Ter,che prevede una deduzione su Ires e Irpef pari al 50% del costo d’acquisto di alcuni beni. "Cercheremo soprattutto – ha sottolineato De Matteis – di utilizzare parte dei fondi Fas già stanziati per il terremoto e che sarà difficile spendere nell’immediato". Sono in tante tra le aziende a chieder un provvedimento legislativo ad hoc per gli investimenti sulla ricerca industriale".

    MpL Comunicazione @ 12:23
    Filed under: News MpL

    Mim&Coc

    Posted on mercoledì 15 settembre 2010

    E’ davvero strano sentire in conferenza stampa Chiodi&Cialente all’attacco di Bertolaso. Mimì&Cocò vanno d’accordo su tutto, com’è noto,  indipendentemente dal loro colore politico, e non vogliono nessuno di intralcio ai loro "lavori in corso" sulla ricostruzione.  Comprensibile peraltro il fatto che Cialente attacchi Bertolaso, molto meno che lo attacchi Chiodi. E’ necessario un chiarimento, evidentemente, e non comprendiamo perché il vertice regionale del PDL permetta a Chiodi certe singolari esternazioni senza intervenire. (more…)
    MpL Comunicazione @ 10:06
    Filed under: News MpL

    Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Privacy policy

    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com