• Calendario/Archivio

  • giugno: 2010
    L M M G V S D
    « Mag   Lug »
     123456
    78910111213
    14151617181920
    21222324252627
    282930  

    UDC su CISL

    Posted on sabato 5 giugno 2010

    "Il richiamo forte che e’ venuto ieri dal segretario generale della Cisl Abruzzo Maurizio Spina che sollecita la Regione a cambiare passo e cultura per accelerare decisioni sui provvedimenti da adottare ma anche per attivare tutte le risorse disponibili per lo sviluppo e’ condivisibile e va perseguito in tempi brevi". Lo ha detto stamani il Capogruppo dell’Udc in Consiglio regionale Antonio Menna commentando i risusltati dei lavori della Cisl a Montesilvano. "La classe politica regionale – ha proseguito Menna- non puo’ restare insensibile di fronte a queste sollecitazioni che vengono dal mondo del lavoro abruzzese che invocano l’avvio di politiche concrete in direzione dello sviluppo e dell’occupazione. Le riforme non camminano a cominciare da quella della sanita’ ma anche a quella sull’industria e sull’innovazione a quella dei trasporti, a quella per la casa, a quella urbanistica. Se togliamo lo sforzo che si sta producendo attorno ai problemi del dopo sisma e delle aree del cratere esiste pero’ un altro Abruzzo che attende risposte e decisioni precise".
    MpL Comunicazione @ 11:13
    Filed under: News MpL

    CISL critica Chiodi

    Posted on sabato 5 giugno 2010


    ”Cambiare passo in Abruzzo, nel senso di accelerare le decisioni sui provvedimenti da adottare ed attivare tutte le risorse disponibile per lo sviluppo a partire dai Fondi europei;cambiare cultura, perchè la lotta agli sprechi, alle inefficienze e l’avvio delle riforme non va considerato soltanto un aspetto congiunturale legato alla situazione attuale dell’Abruzzo, ma come una  politica strutturale da fare a tutti i livelli, sia regionale che decentrato, in modo permanente e duraturo” Lo ha detto oggi a Montesilvano  il Segretario regionale della Cisl Abruzzo,Maurizio Spina, aprendo i lavori del Consiglio generale della Conferedarazione  Qual’è la situazione oggi in Abruzzo? . A questo interrogativo  Spina ha  risposto : ‘’  da un’analisi attenta costatiamo che: la politica riformatrice procede lentamente; la riforma della sanità è ancora tutta da realizzare e il raggiungimento del pareggio nella gestione 2009 è frutto soprattutto di interventi  straordinari e non ripetibili. La vera riforma si avrà quando vedremo crescere la sanità territoriale cosa che oggi non avviene, ed a questo proposito insieme alla Fnp e alla Sanità  abbiamo chiesto un incontro con l’Assessore alle politiche sociali e l’Assessore alla sanità –ha spiegato-  perché  si realizzi un piano socio-sanitario regionale;la riforma dei trasporti è ancora tutta da realizzare in merito alla nuova legge sulle politiche industriali siamo ancora in attesa di avviare i confronti con l’Assessore all’Industria. Vanno costruiti i Poli di innovazione e di ricerca unitamente alla rete d’impresa, al governo delle arre di crisi e a strumenti propri della Regione di intervento. La legge sull’innovazione e la ricerca ancora deve essere presentata il completamento del piano rifiuti non è stato ancora realizzato la legge di riordino dei Consorzi FIDI è ancora in attesa dell’approvazione del Consiglio regionale la legge sull’urbanistica, anch’essa è in attesa di essere approvata dal Consiglio Regionale”.
    (more…)
    MpL Comunicazione @ 11:12
    Filed under: News MpL

    Giuliante su sperperi

    Posted on sabato 5 giugno 2010

    La Regione Abruzzo ha 121 dirigenti, su un totale di circa 1.300 dipendenti: un dirigente ogni 11 dipendenti ed ogni 11mila abitanti, la Lombardia ne ha uno ogni 47.200. L’Arta, ad esempio, ha 28 dirigenti su circa 200 dipendenti: il rapporto di 1 a 7 è imbarazzante e spende per gli stipendi dei dirigenti circa 3milioni di euro l’anno. Se sommiamo i dirigenti ed i dipendenti dell’Arta, con quelli regionali, il rapporto diventa di 1 a 10. C’è un dipendente regionale ogni 1.000 abitanti: la Lombardia ne ha 1 ogni 3.100 circa. Alcuni dirigenti, raggiungono una retribuzione di 160mila euro annui, la media annua delle spettanze, è di 100mila euro". Questa, l’analisi fornita nel corso di una conferenza stampa dal capogruppo regionale, Gianfranco Giuliante (Pdl), che propone un decisivo cambio di rotta, attraverso la creazione di un "intergruppo regionale trasversale, a costo zero, che ridisegni – ha detto – la governance della Regione Abruzzo". (more…)
    MpL Comunicazione @ 11:04
    Filed under: News MpL