• Calendario/Archivio

  • maggio: 2010
    L M M G V S D
    « Apr   Giu »
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
    31  

    Del Corvo su ferrovia

    Posted on martedì 18 maggio 2010

    "L’importanza nel sistema infrastrutturale italiano della tratta ferroviaria Pescara-Roma e’ indubbia", afferma il presidente della Provincia dell’Aquila Antonio Del Corvo, in merito alle dichiarazioni fatte dall’Amministratore delegato di Trenitalia Mauro Moretti, in occasione del forum sulle energie e le infrastrutture, svoltosi a Piacenza. Giudizi – secondo del Corvo – assolutamente fuori luogo, per il ruolo che ricopre, quelli del rappresentante di Trenitalia che hanno, in qualche modo, etichettato le popolazioni del territorio abruzzese come di "serie B". Ci fa pensare – aggiunge – che queste improvvise dichiarazioni avvengano all’indomani di uno sforzo economico enorme che la Regione Abruzzo sta mettendo in campo per far offrire da Trenitalia un servizio ferroviario migliore ai propri concittadini che, da molto tempo sopportano con estrema dignita’ tipica del nostro popolo, i disservizi che l’Azienda guidata da Moretti gli riserva. "Plaudo alla ferma presa di posizione dell’assessore Morra che mi trova perfettamente d’accordo e che testimonia la giusta attenzione per questo territorio – continua il presidente della Provincia.
    MpL Comunicazione @ 19:28
    Filed under: News MpL

    Finiani d’Abruzzo

    Posted on martedì 18 maggio 2010

    Sono sette i consiglieri regionali del PDL che hanno presentato, questa mattina a L’Aquila, un "gruppo di lavoro" all’interno della Gruppo consigliare del PDL all’Emiciclo. Non si definiscono "finiani", bensì "lavoratori della politica". Emilio Nasuti, Nicoletta Veri’, Antonio Prospero, Berardo Rabuffo, Luigi De Fanis, Nicola Argiro’, Walter Di Bastiano: questi i nomi dei consiglieri "lavoratori della politica". "Noi ci svegliamo presto ogni mattina per andare a lavorare in Consiglio- ha spiegato nel corso della conferenza stampa Emilio Nasuti- e ascoltiamo le istanze dei cittadini che, come risulta dai dati di crescente astensionismo nella nostra regione, sono sempre piu’ diffidenti verso l’attuale classe politica". "Volgiamo rappresentare uno stimolo critico all’interno del gruppo del PDL e vogliamo aiutare il Presidente Chiodi a cambiare passo ed essere piu’ incisivo, come ci chiedono i cittadini", ha aggiunto Antonio Prospero. Secondo il consigliere Walter Di Bastiano, "oggi e’ stato presentato un gruppo di lavoro che opera all’interno del piu’ vasto gruppo consigliare del PDL: sette consiglieri che hanno un rapporto diretto e costante con il territorio al quale vogliono dare risposte concrete facendosi portatori delle voci critiche al fine di aiutare l’attuale Governo regionale a costruire una politica migliore e piu’ efficace".
    MpL Comunicazione @ 16:30
    Filed under: News MpL

    Iscrizioni superiori

    Posted on martedì 18 maggio 2010

    Calano le iscrizioni ai licei aquilani (classico e scientifico). Subito gli scienziati cittadini si affrettano a commentare: è l’effetto dello spopolamento post-terremoto. Secondo questi scienziati, tra i quali si annoverano alcuni consiglieri comunali particolarmente brillanti, molte famiglie aquilane di "professionisti" si sarebbero trasferite ed ovviamente starebbero iscrivendo i figli altrove. Gli scienziati nostrani fanno discendere una fine analisi politico-sociologica da questi presunti  inoppugnabili dati: la colpa ovviamente è tutta del Governo che non riesce a trattenere i pargoli in sede dopo il sisma. (more…)
    MpL Comunicazione @ 15:44
    Filed under: News MpL

    Lista Falciani

    Posted on martedì 18 maggio 2010

    La "lista Anemone",  con i sospetti lavori (forse gratis) per gli amici,  è robetta in confronto. Sta per scoppiare la bomba della "lista Falciani". Si tratta di una lista di settemila correntisti italiani sospettati di evasione fiscale.  L’elenco fa parte della lista sottratta dall’ex dipendente Hervé Falciani alla divisione svizzera della banca Hsbc.  Oggi le Fiamme gialle sono entrate in possesso del faldone.  La lista con i nomi dei presunti evasori italiani è stata consegnata dal procuratore di Nizza, Eric de Montgolfier al ministro della Giustizia francese e quindi preso in consegna dagli uomini della Guardia di Finanza. Lo ha confermato lo stesso magistrato d’Oltralpe: «Abbiamo avuto l’ordine di elaborare l’elenco dei nomi italiani dalla lista, che contiene migliaia di nominativi. Abbiamo proceduto a estrarre i nominativi e li abbiamo consegnati alle autorità italiane».  Ovviamente i bene informati già fanno circolare i primi nomi della lista, e sono nomi da brivido,  ma noi preferiamo attendere le comunicazioni della Magistratura al riguardo. Povera Italia…potrà salvarsi?
    MpL Comunicazione @ 15:18
    Filed under: News MpL

    Invalidi fasulli

    Posted on martedì 18 maggio 2010

    Una parte importante della manovra "salva Euro" sarà sulle pensioni di invalidità. Il governo conferma la stretta sulle pensioni di invalidità nell’ambito della manovra per la correzione dei conti pubblici mentre  assicura che non saranno tagliati i salari dei dipendenti pubblici. "Ci sono decine di migliaia di false, finte o non dovute pensioni di invalidità: è necessario dare una stretta, con molta attenzione ai criteri di assegnazione e con controlli ben precisi" –  ha detto Brunetta.  Del resto, la spesa per gli assegni di invalidità, corrisposti a quasi 3.000.000 di cittadini (quattro volte di più che in Francia e Germania) è arrivata ad oltre 16 miliardi di euro, un punto di prodotto interno lordo. Una cifra insostenibile, soprattutto se molti invalidi sono fasulli (ma le commissioni, ci chiediamo noi, non dovrebbero risponderne?).

    Solo negli ultimi cinque anni, ha detto il ministro del Welfare, Maurizio Sacconi, la crescita è stata del 36,4%. Colpa della totale inefficienza delle Regioni:  nel 2001 la competenza sulla concessione e gli accertamenti dei requisiti è passata alle Regioni, ma a pagare è rimasto lo Stato. L’anno scorso il governo ha messo una toppa: le domande  vanno presentate all’Inps e non più alle Asl, le cui "facili" Commissioni mediche sono state integrate dai medici dell’Inps.

    Lo stesso Inps fa  le verifiche, e  i risultati si sono subito visti.  Nel 2009 l’Inps ha fatto 200mila verifiche e revocato circa il 10% delle pensioni (con punte del 29% in Basilicata e del 25% in Campania). Quest’anno sono già state revocate 18mila pensioni, e le domande per quelle nuove sono crollate, non potendo più i falsi invalidi contare sull’amico burocrate o consigliere regionale.  Di questo passo l’Inps conta di revocare o ridurre circa 300.000 pensioni, con un risparmio per lo Stato di circa 2.000.000.000 euro/anno. Capperi!

    MpL Comunicazione @ 15:12
    Filed under: News MpL

    Cose da non fare

    Posted on martedì 18 maggio 2010

    Nel bel mezzo di una crisi economica devastante, con nuove tasse e/o tagli di spesa in arrivo, in una Regione terremotata, cosa fa il Governo regionale?  Compra un bel numero di auto super lusso (AUDI A6) "ultrafiammantiaccessoriate".  Una cosa da non fare, una cosa che offende, una cosa da ripensare. Sta creando tanta rabbia la notizia dell’acquisto da parte della Regione Abruzzo di  auto blu extra lusso.  Ci chiediamo come faccia il presidente Chiodi ad arrivare ad un incontro sul terremoto in AUDI A6 " ultrafiammantiaccessoriata". E come farà l’assessore Gatti a discutere con i cassaintegrati di una delle tante aziende in crisi arrivando in AUDI A6 "ultrafiammantiaccessoriata".  E così via dicendo.  Proprio in questi giorni si discute di costi della politica. Non sarebbe bastata una bella Alfa 159 ai nostri assessori regionali? Occorreva andare sull’extra lusso " ultrafiammantiaccessoriato"?

    MpL Comunicazione @ 13:28
    Filed under: News MpL

    Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Privacy policy

    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com