• Calendario/Archivio

  • maggio: 2009
    L M M G V S D
    « Apr   Giu »
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    25262728293031

    Zona franca

    Posted on sabato 16 maggio 2009

    Arriva la zona franca (in soldoni, 45 milioni di euro, ma bisogna ancora aspettare il sì dell’Unione europea, quello del Senato italiano non basta), e cominciano i contrasti. Non tra maggioranza e minoranza, ma dentro la maggioranza, anzi dentro la Regione, per ora tra Chiodi e De Matteis. Ma il fuoco cova sotto la cenere. Questa mattina il vice presidente vicario del consiglio, l’aquilano Giorgio De Matteis, ha detto forte e chiaro: la zona franca (praticamente, abolizione delle tasse e altri benefici) deve riguardare solo il territorio del Comune dell’Aquila, e non il resto della zona terremotata. I fondi, se arriveranno, non possono essere dispersi e frazionati in cento rivoli: ovviamente, con De Matteis, Confindustria e costruttori. L’Aquila, tuona il vice presidente, ha subito terribili ferite: pensiamo al centro storico distrutto, dove almeno 1000 attività economiche sono state polverizzate insieme con i muri e i tetti. La presa di posizione di De Matteis (che dovrebbe essere portata alla Camera nei prossimi giorni) non ha trovato d’accordo il presidente della Regione, Gianni Chiodi, secondo il quale la zona franca “non può essere applicata solo al territorio aquilano”.

    MpL Comunicazione @ 19:49
    Filed under: News MpL

    Secinaro

    Posted on sabato 16 maggio 2009

    Una riunione per fare il punto sulla situazione a quasi quaranta giorni dal sisma che ha messo in ginocchio L’Aquila. Voluta dal presidente della comunità montana Sirentina Giuseppe Venta, l’occasione è stata colta per porre le richieste dei sindaci del territorio, all’attenzione della regione. A fare da tramite tra regione e territorio il consigliere capogruppo del Pdl Gianfranco Giuliane. E proprio nelle mani di Giuliane che i sindaci hanno affidato un documento diviso in 6 punti. Per cominciare, si legge nel documento, tutto gli uffici pubblici devono rimanere invariati nelle modalità e nella tipologia di servizio così come erano al 5 Aprile. (more…)
    MpL Comunicazione @ 19:46
    Filed under: News MpL

    Macerie

    Posted on sabato 16 maggio 2009

    Come gestire le macerie derivanti dal crollo degli edifici pubblici e privati danneggiati dal sisma del 6 aprile 2009. Questo il tema della conferenza stampa che si è tenuta oggi presso la sala stampa della Guardia di Finanza. (more…)

    MpL Comunicazione @ 16:49
    Filed under: News MpL

    UDU vuole GDF

    Posted on sabato 16 maggio 2009

    Dopo Di Orio scende in campo l’UDU (Unione degli Universitari dell’Aquila).  Il Rettore e l’UD  si appellano al Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e al Sottosegretario alla Protezione Civile Guido Bertolaso, affinchè una piccola parte della Scuola della Guardia di Finanza di Coppito sia concessa all’Università dell’Aquila. (more…)

    MpL Comunicazione @ 06:46
    Filed under: News MpL

    Universit

    Posted on sabato 16 maggio 2009

    Questa settimana registra la ripresa delle attività didattiche della Facoltà di Ingegneria. Mentre a L’Aquila vengono conferite lauree e lauree magistrali a ben 240 neo-ingegneri, nelle sedi provvisorie di Avezzano, Lanciano e Pineto sono riprese le lezioni per gli allievi del primo anno, con la partecipazione di diverse centinaia di studenti, in numero maggiore delle previsioni. Con l’inizio della prossima settimana, saranno a regime anche le attività didattiche degli anni  successivi, sia nella Marsica (Avezzano e Celano – ingegneria industriale ed edile-architettura), che a Pescara (ingegneria dell’informazione), che nell’area di Castel di Sangro (ingegneria civile e ambiente e territorio), quest’ultima in forma residenziale. (more…)

    MpL Comunicazione @ 06:43
    Filed under: News MpL

    Gratta Quiz

    Posted on sabato 16 maggio 2009

    La ricostruzione dell’Aquila sarà per buona parte affidata al Gratta Quiz. Sarà disponibile dal 18 maggio, nei punti vendita autorizzati, il  Gratta e Vinci destinato al sostegno e alla ricostruzione dei territori colpiti dal sisma del 6 aprile scorso in Abruzzo. E’ quanto comunicano i Monopoli di Stato che, in tempi rapidi, hanno raccolto l’indirizzo del Governo, contenuto nel DL Abruzzo, anche attraverso il contributo organizzativo del Consorzio Lotterie Nazionali e della Federazione Italiana Tabaccai, per fornire un concreto aiuto alle popolazioni abruzzesi. Il nuovo tagliando "Gratta Quiz" costerà 3 euro ed avrà una vincita massima di 200 mila euro. E’ ipotizzabile per le zone colpite dal sisma un contributo di circa 60 centesimi per ogni biglietto venduto. La solidarietà arriverà anche dai rivenditori autorizzati: in accordo con AAMS si sono infatti resi disponibili a contribuire ulteriormente alla realizzazione del progetto di aiuto con la riduzione del 25% sul loro aggio. Al punto vendita va solitamente l’8%, un quarto dell’aggio verrà destinato direttamente dai rivenditori come contributo aggiuntivo: per ogni biglietto venduto il sostegno all’Abruzzo sarà quindi di ulteriori 6 centesimi. La ricostruzione della città è quindi una lotteria. Un Gratta Quiz.

    MpL Comunicazione @ 06:40
    Filed under: News MpL