• Calendario/Archivio

  • aprile: 2009
    L M M G V S D
    « Mar   Mag »
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    27282930  

    Decreto da rivedere/2

    Posted on lunedì 27 aprile 2009

    Ho letto attentemente tutto, vorrei dare un piccolo suggerimento, uniamoci per contestare il decreto facendo una raccolta di firme o altro che ritenete più opportuno. Siamo veramente in tanti a seguire le vostre indicazioni. Contattatemi tramite emai: maria.aq@inwind.it. Faccio presente che vivo a Roma e ho una seconda casa a L’Aquila (nel centro storico) da più di 40 anni eridatata dai nonni e gravemente danneggiata. Resto in attesa di un vostro urgente segnale (che peraltro ho richiesto più volte, ma fino ad oggi 27.04.2009 non ho mai avuta risposta). Saluti

    Risposta alla Sig.ra Maria.  E’ la prima volta che riceviamo una Sua mail, e l’abbiamo subito pubblicata. Nel merito, MpL è a totale disposizione di qualsiasi iniziativa finalizzata al miglioramento del decreto. Studiamola bene, però, poiché la raccolta di firme lascia il tempo che trova. Forse occorre qualche azione più incisiva, seppure assolutamente pacifica. Occorre pure raccordarsi con il Comitato 3.32 che, parimenti sta studiando iniziative simili.

    Chi ha proposte da fare può scrivere a info@mpl.it

    MpL/Com

    MpL Comunicazione @ 18:50
    Filed under: News MpL

    Decreto da rivedere

    Posted on lunedì 27 aprile 2009

    Riceviamo e pubblichiamo:

    "Il Consiglio dei ministri per la ricostruzione dell’Abruzzo è iniziato con un colpo di teatro: la decisione di spostare il G8 a L’Aquila. Idea di Guido Bertolaso, sottosegretario alla protezione civile, uomo poco incline a spettacolarizzazione e passerelle. Però sembra una trovata in perfetto stile berlusconiano. I presunti “risparmi” di cui si parla sono opinabili, perché non si tiene conto delle spese già fatte per La Maddalena (su 400 milioni di euro stanziati 180 sarebbero già utilizzati: uno spreco?) e di quanto costerà l’organizzazione a L’Aquila, soprattutto per la gestione della sicurezza delle delegazioni, che sta facendo mugugnare più di un funzionario del Ministero dell’Interno. (more…)

    MpL Comunicazione @ 11:09
    Filed under: News MpL

    Cialente rinvia ancora

    Posted on lunedì 27 aprile 2009

    Cialente non firma le ordinanze che permetterebbero a migliaia di aquilani di tornare nelle abitazioni agibili. Cialente vuole altri approfondimenti tecnici. Cialente come al solito non si assume alcuna responsabilità, e L’Aquila non ha bisogno di un sindaco che non si assume alcuna responsabilità. Siamo messi male, male, male.
    MpL Comunicazione @ 08:09
    Filed under: News MpL

    Chiodi glissa

    Posted on lunedì 27 aprile 2009

    Chiodi non risponde sulla palese insufficienza dei fondi messi a disposizione dal governo per la ricostruzione. «In tutte le vicende che hanno riguardato i terremoti si facevano sopralluoghi in contraddittorio e si forfettizzava una somma – ha detto Chiodi -, questa è la prassi seguita in tutti i terremoti. Naturalmente se ci saranno delle cose che dovranno essere prese in considerazione, lo saranno. Questo non è l’ultimo decreto legge e nemmeno l’ultima ordinanza: ad Udine ce ne sono state più di cento.  L’importante era stanziare la somma necessaria – ha detto ancora Chiodi -, trovare le coperture ed individuare quelle che sono le tecniche di intervento in questa vicenda. E sulla ricostruzione come accaduto in tutti i terremoti si fa riferimento ad un’ ottica transattiva, magari una cosa che può essere più sofisticata e magari più conflittuale può determinare un allungamento di quelle che sono le procedure di spesa. Siccome l’obiettivo è essere più veloci, si è scelta la soluzione transattiva. Anche in questo caso, se verranno rappresentate situazioni diverse, verranno valutate». Chiodi non dice però che i 6,5MLD stanziati sono palesemente insufficienti. Qui non è questione di transazioni, i soldi non bastano. Punto e basta. Gli aquilani vorrebbero un presidente di regione che non sia sempre e comunque in linea con il governo, ma che tuteli anzitutto gli interessidell’Abruzzo e dell’Aquila. Un presidente della Regione che, quando occorre, sappia battere i pugni sul tavolo. E quando?
    E.T.

    MpL Comunicazione @ 08:06
    Filed under: News MpL