• Calendario/Archivio

  • giugno: 2008
    L M M G V S D
    « Mag   Lug »
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    30  

    Uil: nessuna novit

    Posted on giovedì 5 giugno 2008

    Nuovo corso della giunta Del Turco ma il programma di fine legislatura non convince la Uil. «Le uniche scelte buone sono state rimandate. La svolta è necessaria, ma non è stata messa in atto. Uno dei pochi pregi del documento era», sostiene il segretario regionale Roberto Campo, «la scelta finalmente compiuta di abbassare le tasse al raggiungimento del pareggio del deficit sanitario, nel 2010».  Una novità, perché i precedenti atti ufficiali della Giunta avevano sempre lasciato aperta la doppia opzione: ridurre le tasse oppure usarne il gettito per altri obbiettivi. (more…)
    MpL Comunicazione @ 12:03
    Filed under: News MpL

    Sindaci contro Del Turco

    Posted on giovedì 5 giugno 2008

    Cinquanta sindaci scrivono a Del Turco ed ai vertici regionali del PD, dichiarandosi contrari all’estromissione dalla Giunta di Franco Caramanico. Ecco la lettera inviata nei giorni scorsi, firmata dai sindaci e da moltissimi amministratori comunali, provinciali e regionali: (more…)
    MpL Comunicazione @ 11:24
    Filed under: News MpL

    Del Turco

    Posted on giovedì 5 giugno 2008

    L’Amministrazione regionale continua nella strada della concertazione con le quattro amministrazioni provinciali abruzzesi. “La Regione vuole affidare un pezzo importante della propria capacità di spesa all’autonomia delle Province. Intende creare un rapporto degli enti locali con il territorio nuovo e diverso”. Così il presidente Ottaviano Del Turco, ha motivato l’idea di un’intesa sui piani di azione territoriale, firmata questa ieri mattina, a L’Aquila, con i presidenti delle quattro province abruzzesi, Stefania Pezzopane (L’Aquila), Tommaso Coletti (Chieti), Giuseppe De Dominicis (Pescara) e Ernino D’Agostino (Teramo). (more…)

    MpL Comunicazione @ 09:10
    Filed under: News MpL

    Mani pulite

    Posted on giovedì 5 giugno 2008

    Il senatore Gerardo D’Ambrosio, tra gli ex protagonisti di Mani Pulite, sul Corriere della Sera, replicando a Giuliano Amato che ha ritenuto “riprovevoli” i comportamenti della magistratura milanese che si schierarono contro il famoso decreto del ministro della giustizia del tempo Conso, determinandone poi la bocciatora da parte del presidente Scalfaro, ha ricordato qual’era la realtà di quel periodo, che originò poi la stagione delle manette a politici e imprenditori: “Gli imprenditori non cercavano di migliorare le condizioni dei contratti di appalto, ma un padrino che gli facesse ottenere gli appalti e impiegati pubblici supini o corrotti. Andava avanti solo chi si chinava alle tangenti, non il più bravo, mentre il paese aveva bisogno di opere pubbliche non scadenti e non costose”. (more…)

    MpL Comunicazione @ 09:03
    Filed under: News MpL
    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com