• Calendario/Archivio

  • aprile: 2008
    L M M G V S D
    « Mar   Mag »
     123456
    78910111213
    14151617181920
    21222324252627
    282930  

    L’orgoglio degli ultimi

    Posted on sabato 12 aprile 2008

    Il Governo Prodi, troppo indaffarato a svendere Alitalia ai francesi,  si è finalmente accorto della recessione. Come inutilmente detto da molti economisti, le stime di crescita del PIL (Prodotto Interno Lordo) poste dal Governo alla base della Finanziaria 2008 erano troppo ottimistiche, per non dire proprio fasulle, per non dire proprio elettorali.  (more…)

    MpL Comunicazione @ 23:53
    Filed under: News MpL

    La cricca del Dalai Lama

    Posted on sabato 12 aprile 2008

    Per la prima volta il presidente cinese interviene formalmente sul caso Tibet. Nella sua prima dichiarazione pubblica da quando, il 10 marzo scorso, è iniziata la rivolta in Tibet, Hu Jintao ha definito la questione tibetana come «il nostro conflitto con la cricca del Dalai (Lama)». La rivolta del Tibet, quindi,  viene ridotto ad affare interno cinese contro la "cricca" del Dalai Lama,  leader tibetano e premio Nobel per la pace che vive in esilio in India.  (more…)

    MpL Comunicazione @ 22:12
    Filed under: News MpL

    Crisi in corso

    Posted on sabato 12 aprile 2008

    La crisi dei mercati finanziari «non è ancora finita: bisogna continuare ad agire». Lo ha detto il governatore della Banca d’Italia e presidente del Financial Stability Forum, Mario Draghi. 

    Il governatore ha illustrato le linee guida del rapporto del Financial Stability Forum, presentato venerdì scorso al G7: «Si tratta di un primo passo per evitare il ripetersi degli stessi rischi in futuro. Se le raccomandazioni verranno realizzate il sistema ne uscirà più resistente e più in grado di far fronte a nuove crisi che di sicuro verranno».  

    MpL Comunicazione @ 19:57
    Filed under: News MpL

    Ctgs in svendita/4

    Posted on sabato 12 aprile 2008

    Il Gran Sasso non riesce a decollare, storia vecchia ormai.  Ora si apre la fase paralizzante della vendita ai privati del Ctgs che, nella migliore delle ipotesi, bloccherà ogni iniziativa di sviluppo per un paio d’anni, nella peggiore svenderà un patrimonio pubblico al solito furbetto privato. Se esaminiamo la formula del successo dei migliori comprensori sciistici, non solo abruzzesi, vediamo che alla base di uno sviluppo integrale di tali  realtà  c’è una stretta sinergia tra attori pubblici e privati. Mai lo sviluppo viene affidato solo ai privati (attenti solo ai profitti) o solo al pubblico (che dovrebbe tutelare l’interesse collettivo ma finiosce quasi sempre per sperperare e gestire in maniera poilitica le risorse collettive). Lo sviluppo turistico dei comprensori sciistici aquilani dovrebbe rientrare in una "vision"  di partecipazione attiva di tutte le forze che operano quotidianamente all’interno del territorio.  Il visitatore  non solo è fruitore dell’offerta turistica locale, ma spesso, come mostra la storia di molte località turistiche, è il primo promotore dello sviluppo di una data località. (more…)

    MpL Comunicazione @ 14:29
    Filed under: News MpL

    Ctgs in svendita/3

    Posted on sabato 12 aprile 2008

    Parco Nazionale del Gran Sasso e dei Monti della Laga, Ctgs, Comune, Provincia e Regione…e molte altre ancora sono le "autorità" che dovrebbero occuparsi dello sviluppo del Gran Sasso. Il condizionale è d’obbligo, perché come in un campo di calcio troppo affollato, i giocatori finiscono per ostacolarsi a vicenda, per non parlare di gelosie, conflitti di competenza, vendette trasversali…Quel che è certo e ne risulta è il mancato sviluppo del Gran Sasso. E questo significa il mancato sviluppo dell’Aquila, che continua a perdere occasioni di fondamentale importanza per rilanciare il turismo montano (a proposito, dov’è il "modello Innsbruck" annunciato due anni fa dall’ass.Paolini?). (more…)
    MpL Comunicazione @ 10:14
    Filed under: News MpL

    Ctgs in svendita/2

    Posted on sabato 12 aprile 2008

    Le responsabilità del "fallimento" del Ctgs  sono da attribuire esclusivamente all’incapacità della classe politica che non è stata in grado di fornire un vero piano di rilancio del turismo montano. È facile scaricare ora il problema con la privatizzazione. L’esperienza insegna che in Italia solo i profitti sono privati, mentre i debiti sono sempre pubblici.  Cosa farà un privato ipotetico acquirente del Ctgs? Prima cosa licenzierà  30 dipendenti dichiarati esuberi o buona parte di essi.   Sullo sfondo delle feroci  polemiche che ci attendono e dell’ennesimo fallimento del Sindaco (in un anno non ha tirato fuori unragno dal buco)  resta l’amarezza : L’Aquila riesce a far fallire la società deputata allo sviluppo di un patrimonio enorme, qual’è il  Gran Sasso. Un caso unico al mondo, probabilmente. (more…)

    MpL Comunicazione @ 10:08
    Filed under: News MpL

    Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Privacy policy

    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com