• Calendario/Archivio

  • ottobre: 2006
    L M M G V S D
    « Set   Nov »
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    3031  

    UIL Abruzzo su bilancio regionale

    Posted on martedì 31 ottobre 2006

     Comunicato stampa della UIL Abruzzo. Mancano 124 mln di euro. Il debito regionale vicino ai 3 miliardi di euro

    La segreteria della Uil Abruzzo, riunita a Pescara il 31 ottobre 2006, ha discusso la situazione regionale, alla luce del confronto avviato sul DPEFR e della situazione di difficoltà strutturale che emerge dal quadro finanziario regionale.  (more…)

    MpL Comunicazione @ 20:17
    Filed under: News MpL

    La banda Bassotti – 7

    Posted on martedì 31 ottobre 2006

    FIRA: Del Turco convoca una Giunta regionale straordinaria

    Il presidente della Giunta regionale, Ottaviano Del Turco, ha convocato per la giornata di venerdì, 3 novembre, alle ore 11,  una riunione straordinaria di Giunta, nel corso della quale saranno affrontate le delicate problematiche inerenti le vicende giudiziarie che hanno coinvolto la passata gestione della Fira. L’Esecutivo valuterà tutte le implicazioni connesse con le azioni di auto-tutela che si intendono porre in essere, non esclusa la possibilità di costituzione di parte civile.
    MpL Comunicazione @ 20:10
    Filed under: News MpL

    La banda Bassotti – 6

    Posted on martedì 31 ottobre 2006

    PRC: i nomi dei politici, subito

    Rendere noti i nomi dei politici e dei partiti che hano preso finanziamenti dalla FIRA. Lo chiede Rifondazione Comunista, oggi.

    MpL Comunicazione @ 17:00
    Filed under: News MpL

    I Giochini 2009 si faranno

    Posted on martedì 31 ottobre 2006

    Giochi 2009, come dire fare le nozze con i fichi secchi

    Non si potrà disporre di ulteriori risorse da parte del Governo, a parte i 30mln di euro già stanziati. Non si avranno altri soldi dalla Regione, oltre ai 2,5mln di euro stanziati. Non ci si deve attendere molto dagli sponsor privati. Insomma, si vranno più o meno 40mln di euro, contro i 90mln (stima più ottimistica) o i 130mln (stima più realastica) del progetto originario. Ma i Giochi del Mediterraneo si faranno comunque. In forma ridotta, in sedicesimo, in economia, a risparmio, ma si faranno. E’ l’impegno del sottosegretario allo sport Giovanni Lolli.
    Intanto il ritardo accumulato è enorme. I pochi imprenditori privati si ritirano. Gli sponsor tacciono. Nelle riunioni, come ieri a Pescara, si assiste al consueto e stucchevole scambio di accuse tra centrodestra e centrosinistra.  I Giochi possono essere salvati, ribadisce ancora Lolli, a certe condizioni, se succede questo e se succede quello.  Con i "se ed i ma", recita un proverbio inglese, si può mettere una balena in una scatola di fiammiferi.Quelle che erano state definite da D’Alfonso e Aracu le "Olimpiadi del Mediterraneo" si avviano a diventare poco più di una sagra di paese. Ma non sarebbe meglio non farli, i "Giochini 2009"?


    MpL Comunicazione @ 14:56
    Filed under: News MpL

    La banda Bassotti – 5

    Posted on domenica 29 ottobre 2006

    Italia dei Valori: riformare gli enti strumentali

    Nuovo intervento dell’Italia dei Valori sullo scandalo FIRA. "La politica – scrive l’IdV – deve assolvere al suo  compito, non può far finta di nulla o che quanto è successo sia solo un  affare giudiziario. Parliamo di una società finanziaria che rappresenta   uno dei più importanti strumenti di attuazione della programmazione  economica regionale, che coinvolge il futuro di imprese e famiglie abruzzesi. E’ arrivato il momento che il centrosinistra metta mano ad una riforma vera degli enti strumentali e partecipati della Regione, come è scritto nel programma dell’Unione presentato agli elettori, e sappia  individuare nuovi strumenti di gestione e di controllo degli investimenti  e delle risorse finanziarie pubbliche". 
    MpL Comunicazione @ 16:57
    Filed under: News MpL

    La banda Bassotti – 4

    Posted on domenica 29 ottobre 2006

    duro attacco di Maurizio Acerbo (PRC)

    Occorre un radicale cambiamento di rotta. Occorre superare le contraddizioni della politica regionale. Va giù duro il parlamentare di Rifondazione comunista, Maurizio Acerbo, che  sferra un  nuovo attacco sul caso Fira, la finanziaria regionale finita nel vortice della clamorosa inchiesta della magistratura. "Fummo i soli – ha detto Acerbo –  a denunciare con prese di posizione ufficiali la legge Domenici con le sue contraddizioni. Era facile prevedere che la Fira diventasse un centro di nteressi. Il passaggio di Masciarelli dal centrodestra al centrosinistra è la fotografia di ciò che manca oggi all’Abruzzo: una sede, un luogo per  un vero confronto democratico, per far sì che certe cose non accadano".
    MpL Comunicazione @ 16:53
    Filed under: News MpL